Attualita'

Scisciano, “Ambiente e Salute: come vivere meglio”: convegno sulla Terra dei Fumi

Scisciano, 16 Giugno – Il 15 Giugno 2017, presso il Teatro Comunale di Scisciano, si è svolto il Convegno “Ambiente e Salute: come vivere meglio”. L’appuntamento, promosso dal locale Circolo del Pd, Segretario Igor Sorokin, in collaborazione con l’ISDE Medici per l’Ambiente Sub-Sez. Provinciale “Nola-Acerra”, ha avuto lo scopo di lanciare un appello alle Autorità sull’attuale disastro ambientale, dopo le indagini del Ministero dell’Ambiente sui siti inquinanti del Nolano e di sensibilizzare la popolazione su come vivere meglio in un contesto così difficile.

I controlli e le verifiche hanno dimostrato che c’è carbonato di calcio in eccesso con inquinamento dell’area Nola-Pomigliano-Acerra. L’origine di quest’alterazione dell’aria è dovuta alla presenza di cave calcaree, ricche di questo metallo, che va a finire nei polmoni dei residenti. Alla luce di questi sforamenti di polveri sottili e metalli pesanti, l’Isde Medici per l’Ambiente di Nola-Acerra e il comitato “Respiriamo pulito”, hanno chiesto alle Autorità misure di verifica e controllo del degrado ambientale.

Queste problematiche sono state ampiamente illustrate nel suddetto convegno dove sono intervenuti i seguenti relatori: Il Dott. Giuseppe La Rezza, in qualità di moderatore; il Sindaco di Scisciano Prof. Eduardo Serpico con i saluti a tutti gli ospiti e con la consapevolezza di ricevere chiarimenti sulla vicenda che appare grave ed incide sulla vita di migliaia di persone; il Dott. Luigi Montano, andrologo, che ha espresso la necessità di migliorare la prevenzione sanitaria con gli screening della mammella, del colon e della prostata.

Sono intervenuti, ancora, Il Dott. Antonio Marfella, Oncologo-Tossicologo del Pascale, l’On. Lello Topo, Presidente Commissione Sanità Regione Campania, il parlamentare del PD l’On. Massimiliano Manfredi, il Dott. Alfredo Mazza ricercatore del CNR di Roma  e il Dott. Carmine Strocchia, agronomo, esponendo ognuno le proprie teorie sulla questione in esame. Infine, Il Dott. Gennaro Esposito, Neurologo, ha affermato che la salute mentale deriva direttamente dalla salute ambientale.

Il Congresso si è concluso con la presentazione di alcune Associazioni di volontariato che hanno espresso suggerimenti circa la prevenzione e la conservazione del paesaggio e della biodiversità.       

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa