Comuni

Saviano, la proposta di un progetto teatrale: “Soldi e Guai… non bastano mai!” della compagnia “Ricomincio da tre”

Saviano, 21 Maggio – La rappresentazione si terrà il giorno 27 maggio – domenica- alle ore 20, presso l’Auditorium di Saviano.  La commedia, in due atti, dal titolo “Soldi e Guai… non bastano mai!”, è inedita ed è stata scritta da due giovani autori Antonia Tudisco e da Francesco de Cenzo. Una storia scenica esilarante e ricca di gag divertenti.

 In sintesi, come da comunicato, la Trama: La storia ruota intorno alle vicissitudini del protagonista, Ferdinando Lavacca, il quale, per un fortuito scambio di valigette, diventa ricchissimo all’improvviso. Ovviamente, questa fortuna durerà poco, così che il buon Ferdinando sarà costretto ad interfacciarsi con molteplici equivoci, trovandosi coinvolto in bizzarre e spassose situazioni.  La commedia ha un carattere allegro, veloce e spensierato, non mancando però, come filo conduttore di tutto il percorso, una logica impronta morale, che porterà lo spettatore a riflettere, con un amaro sorriso, su quanto i soldi condizionino i sentimenti delle persone ed il loro modo di prendere le decisioni. Nell’epilogo per lo spettatore, non resta che scoprire di cosa si tratta! Una Compagnia “giovane”: nasce a Marzo di quest’anno, con immenso entusiasmo. 

La regista, Raffaella Orefice, raccogliendo la “vecchia eredità” di un precedente gruppo, ha deciso – insieme con il nipote Francesco De Cenzo e  Antonia Tudisco  di proseguire il percorso artistico ex novo. Prende vita così, questa nuova compagnia “Ricomincio da tre”. Il nome vuole essere sia un omaggio all’indiscusso Massimo Troisi, le cui origini sono proprio di San Giorgio, sia un riferimento ai tre fondatori del progetto.  Il gruppo prende, di poi, forma grazie alla partecipazione di altri 5 ragazzi, senza i quali questo sogno teatrale non sarebbe potuto diventare realtà: Giovanni Ciaramella, Mario Bracigliano, Vincenzo di Giovanni, Daniele Fiorentino; tutti, insieme con Francesco de Cenzo, allievi dell’Accademia Teatrale TOTO’ di Napoli e Pasquale Iorio. Antonia Tudisco ribadisce: “tanto impegno e tanto cuore per un amore comune, quello per il teatro. Un amore che unisce e che rende la finzione più vera di qualsiasi realtà”. 

 

Antonio Romano.

 

 

321882_n.jpg

image_pdfimage_print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *