�
Comuni

Saviano, l’Associazione Unitas e Saviano 2.0 presentano la II Edizione di “Creativity Village”

Saviano, 14 luglio 2016 – I ragazzi di Saviano 2.0, in collaborazione con l’associazione Unitas, presentano la seconda edizione del “Creativity Village”, manifestazione dedicata ai bambini e allo sport. L’evento, che si svolgerà nei giorni 24 e 25 luglio, a Saviano (piazzale Enrico De Nicola), ha come obiettivo il coinvolgimento dei giovani savianesi, dai bambini agli adolescenti. Un momento di unione che si rinnova, dopo la manifestazione tenutasi lo scorso anno, e dopo l’evento del 5 giugno “The Holj Party – The color of love”, col quale gli organizzatori, ancora una volta, hanno promosso i valori dell’amicizia e dell’amore.

Con la seconda edizione del Creativity Village, oltre all’intrattenimento dedicato ai più piccoli con una serie di giochi, torna anche il divertentissimo torneo di Calcio Saponato, che ha coinvolto davvero molte persone lo scorso anno. Anche i più grandi non hanno esitato a partecipare, unendosi allo spirito sportivo e ludico della stessa manifestazione. Lello Sirico, uno degli organizzatori dell’evento, ha spiegato in breve quali sono gli obiettivi dell’associazione Saviano 2.0. “La nostra associazione è composta da ragazzi giovanissimi, che vogliono dare qualcosa al paese attraverso nuove idee. Negli anni scorsi abbiamo già organizzato diversi tornei sportivi o anche lo YouTuberDay, ma la svolta è arrivata con la manifestazione del 5 giugno, nella quale abbiamo allestito anche giochi per i più piccoli, oltre a una sfilata di moda. Da quest’anno abbiamo avviato una splendida collaborazione con l’Associazione Unitas (rappresentata da Luciano Fuschillo), che si occupa di beneficenza, con un occhio di riguardo alla ricerca per le malattie rare. Infatti, nel nostro piccolo riusciamo comunque a dare un contributo attraverso le entrate di questi eventi: anche un piccolo sorriso, a ragazzi più sfortunati, per noi è fondamentale. Questo è lo spirito dell’associazione Saviano 2.0. Voglio ringraziare i miei compagni di viaggio: Giovanni Taumaturgo, Erasmo Romano, Teresa Allocca, Luigi Addeo, Rino Franzese, Luigi Furino e Silvio Ciccone”

L’appuntamento è per il 24 e 25 luglio, a Saviano, piazzale Enrico De Nicola.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print