Comuni

Sant’Antimo, Rifiuti. Coordinatore centrodestra Chiariello:”Dipendenti consorzio in ginocchio, paghiamo e pagheremo grave incapacità sindaco Russo”

Napoli, 3 Settembre – “Una città sporca come non mai, un rapporto con il Consorzio rifiuti oramai compromesso, 50 famiglie, quelle dei dipendenti del Cite, letteralmente in ginocchio. Ecco un altro esempio dell’incapacità assoluta del sindaco di Sant’Antimo Aurelio Russo”. Lo afferma Corrado Chiariello, coordinatore delle forze politiche di opposizione del centrodestra del Comune di Sant’Antimo.

“Parliamo di inettitudine amministrativa e politica che, purtroppo – prosegue Chiariello -, pagheremo tutti: in termini di igiene urbana e di tassa sui rifiuti”. “Non ho dubbi: questo sindaco, sempre più impegnato a presenziare i social e sempre più distante dalla vita reale, dai problemi dei cittadini e da una città oramai portata sull’orlo di un baratro che non merita, è una vera iattura per Sant’Antimo”, conclude l’esponente di Centrodestra.

image_pdfimage_print