Comuni

Sant’Antimo, Chiariello (CDX):”Gravi parole del sindaco. Terremoto politico? Portassero le loro macerie altrove”

Sant’Antimo, 5 Marzo – “Affermare, come fa il sindaco Russo, che oggi servono scelte libere da condizionamenti è gravissimo. Qualcuno in questi due anni ha condizionato questa amministrazione sfasciata? Ci faccia capire: perché dopo mille dimissioni di assessori e funzionari non è chiaro se lui sia la vittima o il carnefice. Se cioè sia lui il grande manovratore. Comunque, se ha senso dello Stato e un minimo di dignità, denunci”. Così il consigliere Corrado Chiariello, coordinatore dei consiglieri di opposizione di centrodestra commentando le dimissioni dell’assessore Roberto Ferrandino e la revoca della delega all’assessore Teresa Pedata.

“Per quanto ci riguarda, senza voler entrare nel merito di tutti i disastri che l’inetta amministrazione Russo ha causato a Sant’Antimo, riteniamo che questa debba costituire l’occasione per chiudere questa sciagurata esperienza politico-amministrativa”, sottolinea Chiariello.

“C’è l’ennesimo terremoto politico? Ci usino la cortesia di portare le loro macerie altrove”, conclude l’esponente di centrodestra.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print