Comuni

Sant’Antimo, Chiariello (CDX): “Vergognoso mercato delle vacche per puntellare maggioranza traballante”

Sant’Antimo, 6 Marzo – “A Sant’Antimo, complice una vertenza Cite forse auspicata dallo stesso sindaco, c’è un brutto clima da campagna acquisti, di quelle che si mettono in campo per puntellare le maggioranze traballanti. Il famoso mercato della vacche, per capirci”. Lo afferma il consigliere Corrado Chiariello, coordinatore dei consiglieri di opposizione di centrodestra del Comune di Sant’Antimo.

“Nonostante evochi giocoforza lo stomachevole tema della compravendita dei voti, questa pratica sembrerebbe ancora di moda nella cittadina di un sindaco oramai impegnato esclusivamente sulla gestione del potere piuttosto che nell’amministrazione della cosa pubblica”, aggiunge Chiariello.

“Coloro che vorranno cedere alle lusinghe del potente di turno sappiano però che il loro destino politico non sarà tanto diverso da quello di coloro a cui stanno dando il cambio. Per carità, le scelte di campo sono personali e sono tutte legittime. MI chiederei però se queste scelte non tradiscano gli elettori e dove portino”.

Chiedi la correzione di questo articolo a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print