Politica

Sant’Antimo, centrodestra: “La maggioranza si vergogni due volte, senza proposte boccia nostre soluzioni per sfollati via Giannangeli”

Napoli, 24 Novembre – “La maggioranza che sostiene il sindaco Aurelio Russo deve solo vergognarsi e tacere”. Lo affermano i consiglieri comunali del centrodestra di Sant’Antimo a margine della seduta di Consiglio comunale dedicata ai crolli di via Giannangeli e alle problematiche delle famiglie sfollate.

“Presentarsi in Aula senza una proposta concreta, senza un atto di indirizzo è vergognoso”, sottolineano gli esponenti di centrodestra. “Bocciare poi le nostre proposte sulla perequazione urbanistica, sull’utilizzo di immobili già disponibili e pronti e sulla destinazione dei gettoni di presenza dei consiglieri e degli assessori a favore delle famiglie sgombrate è doppiamente vergognoso”, aggiungono .  “E’ bene – concludono gli esponenti di centrodestra – che i cittadini di Sant’Antimo capiscano finalmente fino in fondo a chi, purtroppo, hanno dato il loro consenso per amministrare la città”.

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa