Politica

Sanità, Conte e Rostan (LeU): “Chiudere commissariamento Campania, aprire nuova fase”

Napoli, 27 Settembre – “Il commissariamento della sanità in Campania aveva motivazioni finanziarie ormai superate. La Regione merita una nuova fase”.

Lo dichiarano Federico Conte e Michela Rostan, deputati di Liberi e Uguali. “Rapporto tra pubblico e privato, medicina territoriale e ospedaliera, servizi socio-sanitari, nuove assunzioni: sono diversi i campi nei quali agire – dicono i due parlamentari – con l’obiettivo di servizi più efficienti e funzionali. Per farlo occorre una rinnovata capacità di programmazione e di indirizzo della Regione, che può essere recuperata solo restituendo all’ente la piena titolarità dei poteri e delle funzioni. Va completata una verifica sul piano di rientro dal disavanzo, chiudendo il commissariamento e aprendo un nuovo capitolo”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa