Attualita'

Sanità, Bevere:”Appropriatezza sfida per la sicurezza pazienti e sostenibilità SSN”

Napoli, 17 settembre 2016 – “Il concetto di appropriatezza racchiude gran parte delle sfide che il sistema sanitario oggi è chiamato ad affrontare, tra cui quella di migliorare il rapporto con gli ammalati, utilizzare le risorse con modalità etiche e nel contempo migliorare anche la qualità e la sicurezza delle cure. Molto semplicemente, intervenire  in maniera appropriata vuol dire, come noto, fare la cosa giusta, al momento giusto, alla persona giusta e nel modo più corretto.”

E’ quanto afferma Francesco Bevere, Direttore Generale di AGENAS a margine del 47° Congresso Nazionale della Società Italiana di Radiologia Medica.

“Il tema dell’appropriatezza è strettamente collegato con la sostenibilità del Servizio sanitario nazionale. L’AGENAS è fortemente impegnata a realizzare l’opportunità di guidare le scelte e le decisioni professionali e manageriali, utilizzando le migliori evidenze scientifiche. Su indicazione del Ministro Lorenzin,  stiamo lavorando da tempo con le Società Scientifiche e con le Regioni sul tema dell’analisi dei costi e dell’efficacia degli interventi sanitari, con l’obiettivo di eliminare quelli che non producono benefici per gli ammalati e di modificare e correggere i comportamenti organizzativi che generano sprechi ed inefficienze. Assume sempre più rilevanza – prosegue Bevere – la necessità che il tema dell’appropriatezza venga collegato strettamente a quello del monitoraggio e della misurazione degli interventi clinici e delle attività economico-finanziarie e gestionali di ogni singola realtà sanitaria.

I compiti assegnati all’AGENAS dall’ultima legge di stabilità ci consentono di esprimere questo importante collegamento e di disporre di strumenti condivisi in grado di misurare sempre più capillarmente le performance degli ospedali, del territorio e dei singoli professionisti. Durante questi ultimi anni – conclude Bevere – ho potuto constatare l’impegno e il coinvolgimento costanti dei Radiologi su ognuno di questi temi e sono certo che continueranno a svolgere un ruolo di prima linea, anche accanto all’AGENAS,  nel raggiungimento degli obiettivi comuni, ampiamente affrontati in questo importante Congresso Nazionale”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa