Comunicati

San Vitaliano, Incendio ‘Ambiente srl’. Gruppo San Vitaliano Rinasce: “A rischio la salute pubblica”

San Vitaliano, 2 Luglio – Erano circa 10 giorni che dalle ore 1:30 alle 3:00 di notte si avvertiva un odore mefitico di bruciato. La passata notte evidentemente qualcosa è andato storto. Dio è grande! Viceversa non si sarebbe saputo nulla. E poi si atteggiano ad ecologisti impegnati  e spudoratamente insistono per  allargare le strade e fare arrivare ancora più camion con … ” rifiuti “. Ricordate “Ambiente SpA in armonia con la natura”? Ma è disastro ecologico nel Nolano. A San Vitaliano sono bruciate tonnellate di rifiuti” (Vedi quanto riportato dal giornale on line Il Mediano di ieri), E qualche buontempone (per non dire altro) da la colpa ai due/tre forni locali che di sera infornano qualche pizza …!

Sarebbe indispensabile fare controlli a tappeto per tutte le aziende di San Vitaliano e, magari consorziandosi con i sindaci dei Comuni vicini, su tutte le aziende del territorio del Nolano verificando cosa queste imprese immettono nell’aria e nel sottosuolo.E per quanto riguarda San Vitaliano, procedere ad un controllo di tutte le lottizzazioni e/o grossi complessi edilizi ove il VERDE e l’area attrezzata da lasciare il più delle volte è stata riutilizzata per costruire ulteriori fabbricati in cemento.

Non esiste la bacchetta magica  ma Il nostro sindaco P. Raimo (presente sul luofo dal primo momento insieme al collaborativo comandante dei Carabinieri San Vitaliano-Scisciano dott. Giovanni Marchitelli)  deve prendere la situazione in mano con grande determinazione  e darsi da fare con i controlli con la collaborazione degli Enti sovra-comunali e con  il sostegno attivo e costante del movimento civico e speriamo di tutta la popolazione “colpita” che proprio non ne può più di vedersi rubata la salute !!!!!!

San Vitaliano Rinasce

image_pdfimage_print