Attualita'

San Giuseppe Vesuviano, piazza blindata per il comizio di Salvini [Video]

San Giuseppe Vesuviano, 7 Maggio –  Grande folla a San Giuseppe Vesuviano per l’arrivo di Matteo Salvini. Poco prima delle venti la piazza contava un numero significativo di persone che affluivano man mano dai paesi limitrofi. L’arrivo del Ministro era previsto per le 20.30, ma ha ritenuto doveroso fare prima una tappa al Santobono per fare visita alla piccola Noemi, che qualche giorno fa è rimasta coinvolta in un agguato di camorra. Subito dopo, intorno alle 21.45, ha raggiunto la piazza di San Giuseppe. Una città bloccata sin dalla mattinata di ieri: circa duecento tra poliziotti, carabinieri, vigili del fuoco e uomini della guardia di finanza hanno presidiato piazza Garibaldi fino all’arrivo del ministro.

 Fra gli applausi e qualche coro di forte dissenso, è iniziato il discorso del vice premier, ricco di promesse e di buoni propositi. Il ministro, più di una volta, si rivolto con toni sarcastici a coloro che protestavano, invitandoli a fare qualcosa per la comunità anziché inveire con tanto odio e rabbia. Piazza Garibaldi completamente imbottita dalla presenza delle forze dell’ordine, giustificata da informative della digos che fino all’ultimo prevedevano manifestazioni di dissenso da parte di gruppi organizzati.

Il ministro seppur in ritardo, avendo prima fatto visita ad un bene sequestrato alla camorra in via croce Rossa, si è concesso alla piazze con un lungo e articolato comizio. Ad attenderlo il primo cittadino leghista Vincenzo Catapano e gli onorevoli Pina Castello e Cantalamessa. Alla fine del comizio, Matteo Salvini si è trattenuto a lungo, concedendo selfie con gran parte dei presenti.

 

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print