Cronaca

San Gennaro Vesuviano, camorra: prorogato di sei lo scioglimento del Comune

San Gennaro Vesuviano, 25 Giugno – Il Consiglio dei Ministri ha prorogato per altri sei mesi lo scioglimento del Consiglio comunale di San Gennaro Vesuviano, in provincia di Napoli.

La scelta è stata assunta “in considerazione della necessita’ di completare l’azione di ripristino dei principi di legalita’ all’interno delle amministrazioni comunali”, volta a contrastare illecite interferenze da parte dei sodalizi malavitosi radicati sul territorio, e che richiede spesso tempi lunghi, anche in ragione dello stato complessivo del singolo ente e delle limitate risorse disponibili.

Ricordiamo che il comune di San Gennaro Vesuviano è stato sciolto per camorra essendo state accertate forme di condizionamento da parte della criminalità organizzata e in particolare del clan Fabbrocino.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print