Cultura

Salerno applaude il Bruscianese Angelo Iannelli nel “Maggio dei Libri”

Il suo  romanzo oggetto di studio per il Liceo Alfano I

Si è svolta giovedi 19 Maggio,  presso la  Biblioteca  Comunale  Villa Carrara  di Salerno ,la manifestazione”  Il Maggio dei libri  2016″  Poetando, leggendo , musicando ad Arte .Promossa  dal centro del libro e letteratura del Ministero dei Beni e delle Attivita’ Culturali  e del Turismo in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione , dell’Università’ e della Ricerca , sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica  con il patrocinio della Commissione Nazionale Italiana L’UNESCO, a conclusione del percorso  formativo per gli studenti del Liceo ” Alfano I “di  Salerno, che mira a diffondere la cultura letteraria nel nostro paese attraverso tantissime iniziative  dislocate su tutto il territorio nazionale.  Fortemente voluto in questa manifestazione  dal   Dirigente scolastico Elisabetta Barone e il docente  di Scienze Umane Ermenegilda Ricci, lo scrittore Angelo Iannelli, grazie al suo libro  di forte rilevanza nazionale “Io nella terra dei fuochi” edito da  Albatros  con prefazioni di : Don Maurizio Patriciello e Don Aniello Manganiello.  La serata  si è aperta  con il ringraziamento della docente del Liceo Alfano I di Scienze Umane Ermelinda Gilda , all’autore  , portando  i saluti  della dirigente scolastico  e dell” Assessore  all’ Istruzione del  Comune di Salerno  Eva Avossa , presente  all’ incontro il Presidente Lega Ambiente Campania Michele Buonomo . L’evento ha visto attori principali gli studenti con l’esposizioni artistiche delle opere a tema da parte degli artisti Sirio Giuseppe e Grazia Sepe ,  fondamentali sono state per il progetto  le  lettura  del Romanzo ” Io nella terra dei fuochi” momenti  musicali , di riflessione e domande all’autore, una vera festa della cultura  ,un vero rinascimento dell’arte, gli studenti,  hanno  assimilato il messaggio  Iannelliano , sul rispetto per l’ambiente  e il creato. Emozionante le canzoni cantate  dagli alunni , alcuni vincitori  della canzone napoletana nel mondo e protagonisti dell’operazione  spiaggie pulite. Michele Cutolo,  Presidente Lega Ambiente è rimasto colpito dalla forza del messaggio di Iannelli, che partito dal nolano e giunto in gran parte dell’Italia riuscendo a scuotere le coscenze, attraveso  la sua arte  e complimentatosi con gli studenti e docenti del Liceo Alfano I  per la loro preparazione.  Gli studenti hanno voluto regalare all’artista  Angelo Iannelli ,una loro opera in ceramica  raffigurante pulcinella maschera che lo caratterizza e lo vede interprete ufficiale . La manifestazione si è conclusa tra scroscianti applausi e sicuri di aver avvicinato gli studenti alla lettura in particolare al rispetto per l’ambiente.

 

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa