Attualità

Rogo San Vitaliano, convocata audizione in Regione: presenti 13 sindaci dell’area

Napoli, 5 Luglio – Convocata oggi un’audizione in Regione, richiesta dai consiglieri Ermanno Russo e Flora Beneduce.Presenti al consesso i sindaci di San Vitaliano, Marigliano, Mariglianella, Saviano,Scisciano, Brusciano, Roccarainola, Cicciano, Camposano, Cimitile, Acerra, San Felice a Cancello e il commissario del comune di Nola.
Presenti alla riunione anche i vertici dell’ASL Napoli 3 Sud ma anche quelli dell’ARPAC. Assicurata la presenza di Fulvio Bonavitacola, vice presidente della Giunta regionale. Lo scopo dell’audizione è di fare un punto sugli interventi adottati e quelli ancora necessari. Presa la parola il Sindaco di San Vitaliano chiedeva all’assemblea il controllo delle diossine sul territorio, partendo dall’idea che la salute non è una merce sul mercato ma piuttosto un bene comune.
Il Sindaco ha richiesto inoltre, le seguenti attività ed interventi: indagine circa la qualità e la tipologia dei materiali presenti nell’impianto; un indagine continua, nel medio e lungo periodo per la verifica della qualità dell’area e dell’effetto degli agenti inquinanti a seguito “della futura ricaduta” degli stessi; verifica della rispondenza delle attività svolte dai dipendenti di Ambiente SpA rispetto ai piani anti-incendio; verifica delle attività autorizzate nell’impianto e quelle effettivamente praticate al momento dell’incendio; modalità di sversamento delle acque reflue usate nell’operazione di spegnimento; la compatibilità degli impianti e la presenza di rete elettrica ad alta tensione presente nella zona; verifica della salubrità del suolo.
Più in generale, in detta assemblea il Sindaco Raimo Pasquale e l’Assessore all’Ambiente e salute Sasso Vitaliano, hanno chiesto un supporto per porre in essere una serie di politiche volte a migliorare l’ambiente del nostro paese e dell’agro-nolano. Al rientro presso la Casa Comunale hanno in fine disposto con ordinanza sindacale n. 8 la messa in sicurezza del sito ordinando alla Società Ambiente SpA di relazionare con rapporto tecnico (fotogrammetria, relazione circa la gestione delle acque reflue dell’azienda; condizioni strutturali del sito ecc.); caratterizzazione di tutti i rifiuti trattati; indagini ambientali e interventi di risanamento così come previsto per legge.
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print