Sports

Roccaraso, tre giorni di gare per gli under12 del Comitato Campano

Tre specialità e due regnette incontrastate. Sbancano con tre ori Semire Daudi dell’ Aremogna tra i cuccioli e la “baby” Sofia de Nunzio dello sci club Napoli.

Napoli, 18 Febbraio – Da sabato a lunedì, si è disputato il 1° Criterium Regionale per gli sciatori delle categorie ai 9 ai 12 anni organizzato dallo sci club Napoli e lo sci club Vesuvio hanno a Roccaraso.

Semire Daudi dello sci club Aremogna ha conquistato l’oro in tutte le specialità nella categoria cuccioli 2, (i più grandi) nello skicross di sabato, nel gigante di domenica e nello slalom di oggi.  Sicuramente sarà la portabandiera del Comitato Campano al Criterium Nazionale si svolgerà ad aprile al Sestriere (TO).  I cuccioli (11 e 12 anni), infatti,  hanno sostenuto le prove  anche per acquisire il  punteggio per essere inseriti nella squadra del Comitato Campano che parteciperà a quello che rappresenta il Campionato Italiano della categoria.

Due medaglie d’oro nella categoria maschile per Valerio Taricani del SAI, in skicross e GS, mentre lo slalom se l’è aggiudicato Luigi Attanasio dello sci club Settecolli.

Tra i cuccioli 1 due primi posti anche per Giosuè Langella dello sci club Napoli in Skicross  e Slalom, le due specialità che si disputeranno in Piemonte al Criterium Nazionale,  mentre Lorenzo Rizzo, dell’Aremogna  ha vinto il gigante.

Nella categoria femminile Asia Caronti dei Lupi Gialli ha primeggiato nello Skicross, Vera Cantalupo del SAI in Gigante e la sua compagna di squadra Rebecca Bianco, tra i pali stretti.

Una reginetta c’è stata anche nella categoria baby dove la Piccola Sofia De Nunzio dello sci club Napoli, ha primeggiato nelle  tre le specialità nella categoria femminile delle più piccole (under 9).

Giada d’Antonio dello sci club Vesuvio, ha vinto tra i pali stretti e nello skicross lasciando la vittoria a Carola Maione nel Gigante.

Nella categoria baby 1 maschile ci sono stati invece tre vincitori: Jacopo Mander dello sci club Napoli che il primo giorno ha vinto nella disciplina dei salti e paraboliche,  Jacopo Ferrara dello sci club 3000 che si è aggiudicato il gigante  e Tommaso Zanardi del SAI che è salito sul  gradino più alto del podio in slalom.

 Tra i baby 2, invece, Giancarlo Ferrara ha primeggiato nel gigante e slalom, mentre la vittoria del primo giorno di gare, in  skicross, è andata a  Nicola Spada  dello sci club Posillipo.   

“Abbiamo voluto riservare una particolare attenzione alla categoria Cuccioli creando questo evento, nel calendario stagionale – dichiara Agostino Felsani, presidente del Comitato regionale della FISI – La  Federazione ha istituito da quest’anno delle graduatorie per gli under 12  che  denotano l’interesse a carattere nazionale.  Il nostro comitato ha ottenuto in passato, ai campionati italiani, grandi soddisfazioni con piazzamenti e risultati ai vertici della classifica. Siamo lavorando per consolidarli”

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print