Attualità Comuni

Roccarainola, al via le funzioni della Memoria liturgica della Madonna Addolorata

Roccarainola, 14 SettembreLa devozione ai dolori di Maria fu assai prima popolare che liturgica, diffusa particolarmente dai Serviti e dai Passionisti, e contempla i sette momenti messi in rilievo dai Vangeli. Fu papa Pio VII, che in ricordo delle sofferenze inflitte da Napoleone alla Chiesa nel suo capo, introdusse nella liturgia la celebrazione dei dolori di Maria. La compartecipazione dolorosa della Madre dei Salvatore alla sua opera di salvezza (Lc 2,33-35) è testimoniata nell’ora della croce da Giovanni che l’ha ricevuta in Madre (Gv 19,25.27).

Attualmente, questa memoria dei dolori di Maria si concentra meglio su lei, la Addolorata, e sul sacrificio di Cristo, che lei stessa offre con lui al Padre. E il gesto in cui la ritrae l’arte raffigurandola nella «Pietà», espressione dei «martirio» intimo della Madre del Crocifisso.

Sabato 15 Settembre anche a Roccarainola si celebra la memoria liturgica della Madonna Addolorata con l’appuntamento della Santa Messa e al termine la Processione per le strade del Paese. La memoria liturgica della Madonna Addolorata che ci apprestiamo a vivere – spiega monsignor Vincenzo Ragone, parroco della Parrocchia di San Giovanni Battista –  deve rinvigorire la nostra fede, alimentare la speranza, e ci deve far vivere la quotidianità, con la carità di Cristo”.

 

Ecco il calendario liturgico

Sabato 15 Settembre: Memoria B.V. Maria Addolorata

Ore 11,00: S. Messa

Ore 17,30: S. Rosario dell’Addolorata

Ore 18,00: S. Messa. Al termine della Messa SOLENNE PROCESSIONE per le strade del paese.

 

image_pdfimage_print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *