Comuni

Reperti provenienti dall’Antica Pompei venduti su Ebay

Borrelli: “Il venditore sostiene di essere in possesso dei certificati di autenticità ma tali beni sono sottoposti a vincoli particolari per la compravendita. Abbiamo inviato una nota alla Soprintendenza di Pompei e al ministero dei Beni Culturali”

 

 

Napoli, 24 Maggio – “Ci hanno segnalato che alcuni reperti provenienti dall’Antica Pompei sono attualmente in vendita su Ebay, esposti da un venditore specializzato in oggetti storici. Tale venditore e sito nel Regno Unito, e secondo la descrizione a corredo dei reperti, garantirebbe l’autenticità attraverso una non meglio specificata certificazione. Non sappiamo se si tratti di reperti trafugati o la cui titolarità sia effettivamente legale ma, secondo le leggi attuali, i beni storici sono sottoposti a vincoli particolari per la compravendita e non potrebbero essere ceduti attraverso un’asta online”.

Lo afferma il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli membro della commissione cultura. “Abbiamo inviato una nota al Parco Archeologico di Pompei e al ministero dei Beni Culturali, segnalando tale caso e invitando ad ulteriori approfondimenti”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print