Attualita'

RAPPORTO KPMG, contrabbando in crescita: la FIT lancia l’allarme

Napoli, 1 Luglio – Nel 2018 sono state consumate in Italia 4 miliardi di sigarette contraffatte o di contrabbando. Nel solo 2018, il traffico illecito di tabacchi ha privato le casse dello Stato italiano di introiti pari a circa 730 milioni di euro, con un incremento di 90 milioni di euro rispetto all’anno precedente. E’ quanto si legge in un rapporto realizzato da Kpmg che rileva che, nonostante una riduzione del consumo totale di sigarette in Italia, il prodotto contraffatto o di contrabbando è cresciuto sino a raggiungere il 5,5% del consumo nazionale, pari appunto ad oltre 4 miliardi di sigarette.

“Il contrabbando e la contraffazione di sigarette hanno raggiunto livelli estremamente preoccupanti” queste le dichiarazioni di Francesco Marigliano, Presidente della Fit di Napoli.
La Federazione Italiana Tabaccai e il Sindacato di Napoli- aggiunge Marigliano– hanno investito in questi anni ogni forza per denunciare la recrudescenza del commercio illecito di sigarette. 
“Il Contrabbando è  un’attività criminale di rilevante pericolosità perché oltre a mettere in serio pericolo la redditività delle nostre tabaccherie, toglie enormi risorse al bilancio dello stato e garantisce ai gruppi criminali ingenti introiti” Quello che rimane immutato e che preoccupa più da vicino noi  tabaccai campani continua ad essere la presenza di una rete di vendita fatta di banchetti sparsi negli angoli delle nostre città che operano in totale spregio di ogni regola ed al di fuori di ogni possibile controllo. Nulla va tralasciato nella lotta al contrabbando, neanche il contrasto al banchetto, ultimo terminale di questo sistema illegale”. 

“E’ quindi tempo di aprire una nuova pagina nella lotta al contrabbando ed alla contraffazione. C’è assoluto bisogno di segnali forti da parte delle autorità e questo è il momento di darli”, conclude Marigliano.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print