Politica

Question Time, concorso per 20 infermieri professionali al Cardarelli, l’Azienda risponde a Borrelli in aula: “Tutto trasparente e corretto, presentato un solo ricorso”

Verdi: “Approfondimento necessario dopo l’apertura di un fascicolo dalla Procura”. Il 2 luglio si discute il ricorso al Tar

Napoli, 28 Giugno – “In merito alle vicende di presunte irregolarità del concorso per la selezione di 20 infermieri professionali all’ospedale Cardarelli abbiamo presentato un Question Time in occasione della seduta di venerdì 28 giugno. Trattandosi di un caso che è finito sotto la legge di ingrandimento della Procura, che ha aperto un fascicolo, abbiamo ritenuto necessario approfondire la questione”.

Lo afferma il consigliere regionale dei Verdi e membro della commissione sanit Francesco Emilio Borrelli.L’azienda ospedaliera ci ha risposto che le prove concorsuali sono state improntate ai principi di trasparenza e correttezza. In merito alle presunte fughe di notizie su Whatsapp, secondo l’Aorn, non sussiste alcun tipo di evidenza. In risposta al nostro quesito sulla sostituzione della commissione ci è stato comunicato che tale possibilità non è stata mai valutata né disposta, mancando valide motivazioni. Abbiamo inoltre posto il quesito del numero di ricorsi presentati dinanzi alla giustizia amministrativa. L’azienda ospedaliera ci ha risposto che, finora, ne risulta solo uno e che, in merito alle possibilità di una sospensiva, la misura cautelare monocratica è stata respinta ed è stata fissata una camera di consiglio per il prossimo 2 luglio per la trattazione collegiale. A questo punto aspettiamo fiduciosi che la giustizia amministrativa e quella penale facciano definitivamente chiarezza su questa vicenda”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print