Comuni

Presunto stupro nella stazione della Circumvesuviana di San Giorgio a Cremano, la Procura ricorre contro la scarcerazione dei tre accusati

Verdi: “Massima fiducia nella giustizia. Vicenda delicata legata ad un’ipotesi di un reato molto grave, continueremo a tenere alta l’attenzione”

 

Napoli, 17 Aprile – “Riponiamo massima fiducia nell’operato dei giudici e siamo sicuri che la magistratura appurerà la verità su quanto accaduto”. Lo afferma la responsabile Donne del Sole che Ride in Campania Fiorella Zabatta circa la decisione della Procura di ricorrere contro la scarcerazione dei tre giovani accusati dello stupro di una ragazza di 24 anni all’interno della stazione di San Giorgio a Cremano.

“La delicatezza della vicenda, legata ad un’ipotesi di reato molto grave, ci impone di attendere le decisioni dei magistratura prima di qualsiasi valutazione. Dal canto nostro continueremo a mantenere l’attenzione altissima su questa storia. Le diverse letture di Procura e Tribunale del Riesame circa le prove risultanti dall’attività investigativa rendono evidente la necessità di chiarificare in ogni punto quello che è accaduto quella sera”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print