Comuni

Presunti brogli al maxiconcorso indetto dalla Regione Campania

Verdi: “Chiunque abbia notizia di fatti illeciti si rivolga immediatamente alla Procura della Repubblica. Abbiamo ricevuto alcune segnalazioni che, però, non erano supportate dalle denunce”

 

Napoli, 28 Agosto – “Concordiamo in pieno con l’invito diffuso dalla Regione Campania di denunciare alla Procura della Repubblica chiunque si proponesse di agevolare il superamento della selezione del maxiconcorso indetto dall’ente. Chiunque abbia notizia di reati o comportamenti illeciti deve immediatamente informare la magistratura. Si eviti però la caccia alle streghe basata sul chiacchiericcio da social e priva di elementi circostanziati”.

Lo afferma il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli. “Alcune persone ci hanno segnalato dei presunti comportamenti illeciti legati al concorso. Quando abbiamo chiesto se avessero denunciato o meno ci è stato risposto che si trattava di sentito dire e che non sussistevano fatti circostanziati. La nostra attenzione su ogni forma di illegalità è massima ma, ovviamente, daremo attenzione solo alle segnalazioni che sono supportate dagli esposti alle autorità competenti”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print