Comuni

Portici, terapia multi sistemica in acqua alla piscina comunale per bambini disabili organizzata dall’IC Santagata

Verdi: “Iniziativa meritoria da sostenere per permettere di aumentare le sedute a partire dal prossimo anno scolastico”

 

 

Napoli, 10 Giugno – “Il nostro è un progetto di inclusione scolastica che si rivolge ai bambini diversamente abili”. Così la professoressa Monica Attanasio, docente dell’IC Santagata di Portici, presenta il progetto organizzato dalla scuola presso la piscina comunale.

“Il progetto – spiega la professoressa Attanasio – è triennale. Nell’anno scolastico che si sta concludendo abbiamo incluso i bimbi della scuola dell’infanzia. A partire dal prossimo anno includeremo anche i ragazzi della scuola primaria e secondaria di primo grado. Il progetto è in collaborazione con l’associazione Tma che ha messo a disposizione i propri specialisti, offrendo ai bambini la possibilità di seguire una terapia multi-sistemica in acqua. Il nostro obiettivo è aumentare il numero delle sedute a partire dal prossimo anno. Per riuscire nell’intento abbiamo bisogno del sostegno del territorio. A tal proposito abbiamo già ricevuto una donazione dall’associazione Multiart”.

“Il progetto dell’Istituto Comprensivo Santagata – affermano il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e il consigliere comunale del Sole che Ride Franco Santomartino – merita di essere sostenuto. L’inclusione dei bambini diversamente abili rappresenta un obiettivo fondamentale dell’istituzione scolastica. Auspichiamo che anche altri istituti del territorio seguano tale esempio, promuovendo progetti simili che permettano di dare un aiuto concreto ai bambini”.

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa