Comuni

Portici, raduno di auto d’epoca a cura dell’Associazione Maggiolini Partenopei

Portici, 29 Giugno – Dopo il grande successo avuto lo scorso 12 Maggio in occasione del Progetto adotta un Monumento alla Reggia di Portici, evento che ha ottenuto il patrocinio Morale dell’Amministrazione Comunale della Città di Portici e della Presidenza del Consiglio Regionale della Campania, l’Associazione Maggiolini Partenopei, torna nella Città di Portici, organizzando per il prossimo 30 giugno, un esclusivo raduno di auto d’epoca negli spazi antistanti la Reggia. Le autovetture dopo la sosta si dirigeranno sfilando per le strade di Portici al Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa, situato a confine tra il Comune di Napoli e quello di Portici. 
In questo luogo è nata la storia delle ferrovie italiane. Il 3 ottobre 1839 nel Regno delle Due Sicilie veniva inaugurata la prima strada ferrata d’Italia. L’area, costituita da 7 padiglioni ha un’estensione complessiva di circa 36.000 metri quadrati e ospita locomotive a vapore, locomotive elettriche trifase, locomotive a corrente continua, locomotori diesel, elettromotrici, automotrici e carrozze passeggeri. Tale importante evento, nato dalla sinergia tra l’ Associazione Maggiolini Partenopei Presieduta dal Prof. Claudio Iannotta e la Fondazione FS Italiane è stato organizzato in occasione del tradizionale incontro dei maggiolinisti previsto per il mese di giugno. L’evento, in collaborazione con: ACI CASERTA, Quelli che in Campania e stato sponsorizzato da Ruan Ricambi Airola (BN) e IMEPA Nocera Inferiore (SA). Come sempre alla ricerca di nuovi maggiolinisti, posti da vedere, cose da assaggiare e tradizioni da assaporare!
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print