Comuni

Ponte di Ognissanti, tradizioni partenopee e l’evento di Pozzuoli

Ponte del 1 Novembre dove andiamo? Con le scuole chiuse molte famiglie vorranno dirigersi verso luoghi da visitare. In Campania, l’1, 2, 3, 4, dalle ore 10.00 alle 15.00 e dalle 17.00 alle 22.00 presso l’Istituto di Stato per l’Ambiente e l’Agricoltura “G. Falcone” a Licola  di Pozzuoli, in Via Domiziana 150  a festeggiare questa ricorrenza come di tradizione. La Sagra delle Osterie d’Ognissanti, celebrerà con una processione, non liturgica, di 7 confraternite di incappucciati che attraverserà l’antica strada Domitiana , fino a giungere in un villaggio di capanne animato da 300 figuranti in abiti del ‘700 Partenopeo.

Le Taverne saranno votate in onore di 7 Santi Patroni dei vari mestieri culinari.  Si potranno assaggiare oltre 35 piatti tipici locali secondo le ricette delle ricorrenze religiose. Ascoltando Tammorre , Putipù e Posteggia, e assistendo a bellissimi balli popolari dell’800. Una festa gioiosa che riporta alla tradizione, lo scambio di dolci come simbolo di conforto per i vivi, che non hanno più vicino i loro cari, passati a miglior vita. Si potranno visitare due serre dell’istituto, con esposizioni e vendita di prodotti agroalimentari biologici, e di piante coltivate.

L’ingresso è gratuito. Per informazioni: tel. 0818678156 – 0818665200.

image_pdfimage_print

“Sono appassionata di ogni forma d’arte. Dal 2017 mi dedico alla scrittura. Ho scoperto che scrivere racconti mi diverte molto, fino al punto di pubblicare il primo dal titolo ‘ Santa Lucia era lì’. Ritengo che l’arte sia espressione dell’essere umano, e che i colpi di scena rendano la vita più frizzante”.

 

Lascia un commento