Attualità

Pompei, riemerge tomba coppia clandestina

Pompei, 6 Settembre – Pompei sorprende ancora. Durante gli scavi riemerge la tomba di una coppia clandestina, padrone e ancella sepolti insieme con il figlio illegittimo a Pompei.

E’ quanto emerge da un eccezionale ritrovamento nella necropoli del fondo Pacifico mai esplorato prima. Gli archeologi di Lille, durante i lavori di scavo, hanno scoperto la tomba nella quale si trovavano Ciaus e Ciara, una coppia clandestina. Con loro era sepolto anche un figlio, tra i 12 ed i 14 anni. Lo riferisce Il Mattino.

Secondo le norme dell’epoca, l’ancella non poteva andare a nozze con il suo padrone perché di ceto inferiore. L’opera di scavo ha anche consentito di ricostruire nei dettagli i riti funerari. Da Pompei ritorna alla luce ancora una storia d’amore!

image_pdfimage_print

“Quando insegno e quando scrivo seguo sempre le parole che ci ha tramandato il filosofo Abelardo e che mi serviranno anche domani: “La persuasione ha bisogno di catturare gli animi con discorsi ornati, ma all’insegnante si addice la chiarezza. Laddove manchi la ricchezza dei contenuti abbondano le parole. Solo chi ha una logica d’azione resta se stesso, fermo come il sole”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *