Comuni

Pomigliano d’Arco, l’oncologo Cesare Gridelli torna in città per presentare il suo nuovo libro che vede la collaborazione di Antonietta Polcaro

Torna in città a presentare il suo ultimo lavoro l’oncologo Cesare Gridelli, specialista di fama apprezzato anche oltreoceano. Coinvolto nella sperimentazione clinica di nuovi farmaci a bersaglio molecolare e immunoterapici, in particolare nei tumori del polmone, Gridelli è autore di numerose pubblicazioni scientifiche e di libri editi in Italia e all’estero, guida la divisione di oncologia dell’Ospedale Moscati di Avellino ha da sempre l’hobby della cucina ed è appassionato cultore gastronomico.

 

Pomigliano d’Arco, 24 Aprile – L’appuntamento con la città di Pomigliano d’Arco per l’uscita di ogni suo nuovo lavoro è ormai fisso e anche stavolta, dopo «In cucina contro il cancro» e «La cucina salvavita», non si fa eccezione. La presentazione di «Dolci senza rimpianti» è fissata per le 18, 30 di venerdì 27 aprile – nella sala conferenze di La Distilleria Culture District in via Roma – a cura dell’assessorato alla Cultura di Pomigliano d’Arco e della Fondazione Vittorio Imbriani. Ci saranno gli autori, Cesare Gridelli e Antonietta Polcaro, il presidente della Fondazione Imbriani, Elio Caiazzo e gli interventi del sindaco di Pomigliano d’Arco, Lello Russo, e dell’assessore alla Cultura, Franca Trotta.

Nel nuovo libro, Gridelli indica – con la preziosa collaborazione della Polcaro – gli ingredienti sani e le ricette bilanciate per i più golosi, per coloro che non possono fare a meno dei dolci. Con tanto di «dessert salvavita». Era il volume che mancava, dopo i precedenti che hanno insegnato a centinaia di migliaia di persone a cucinare e mangiar sano, del resto è da tempo che Gridelli rimarca, nei suoi interventi pubblici, come l’incidenza della cattiva alimentazione nell’insorgere dei tumori oscilla tra il 33 e il 35 %.

Un dato che spinge, appunto, ad adottare uno stile alimentare sano. Via libera anche ai dolci, dunque. A patto che le ricette siano ricche di nutrienti «buoni», dalla frutta alle spezie ed evitando – per esempio – burro, latte intero, farine raffinate. Un ricettario colmo di informazioni utili, pensato per chi non voglia rinunciare al dessert ma nemmeno al proprio benessere. In ogni ricetta, così come Gridelli ci ha abituato con le sue pubblicazioni precedenti, sono indicate le sostanze contenute negli ingredienti che siano ritenute interessanti per la loro attività antiossidante e antitumorale.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print