Comuni

Polvica di Nola, l’inebriante caffè degli imprenditori Vincenzo Sgambato e Daniele Esposito

Nola, 15 Gennaio –  Uno dei prodotti più venduto al mondo, è senza ombra di dubbio l’insostituibile caffè. Il suo consumo è legato visceralmente alla nostra cultura. Non c’è un’ora specifica per degustarlo, ogni momento è buono. In compagnia, o semplicemente da soli. Molte persone iniziano di prima mattina, ma c’è anche chi non l’ho apprezza, la biochimica ci dice che il nostro organismo produce una sostanza chiamata cortisolo, ciclo ormonale, il quale ci aiuta a svegliarci al mattino, per evitare che la caffeina possa sostituire e contrastare il ciclo ormonale in moto, in modo innaturale.

A proposito di caffè, incontriamo, non a caso, Vincenzo Sgambato e Daniele Esposito, imprenditori di Polvica di Nola, straordinari autori di una nuova miscela di caffè dal nome “Ferrini Caffè”, qualità oro. Non ci svelano gli ingredienti, visto che è un segreto aziendale, custodito gelosamente. Gli ottimi imprenditori in ogni caso ci confidano che il suo composto è costituito da tre miscele raffinate, scelte con particolare cura. L’aroma inebriante – ci confida Sgambato –  lo sentiamo attraverso il canale che collega la bocca al naso, rilasciando tutte le magiche ricchezze di sensazioni olfattiva. Il risultato è che in bocca rimane per molto tempo un meraviglioso sapore.

Come e quando è nata questa passione per il caffè?

“Il marchio Ferrini è nato, l’Ottobre del 2016, da un altro marchio, Flavia Ferrini, un mio marchio di abbigliamento per donne. Un bel giorno, mi venne la brillante idea di confezionare pacchi di caffè simpatici e utili, per regalare, un souvenir, alle signore clienti del negozio di abbigliamento. In un secondo momento, abbreviai il marchio in quello attuale, Ferrini Caffè “.

Quante cialde ritroviamo in una confezione?

“150 bustine”.

Il riscontro è positivo, insomma, piace questa nuova miscela?

“Si, un grande successo. Abbiamo infatti aperto distributori in varie parti d’Italia”

Dove precisamente ha preso radici il “Ferrini Caffè “?

“Sicilia, Agrigento, Catania, Palermo, Castel Vetrano, S. Giuseppe V., Terzigno. Ci troviamo anche nei supermercati Conad di Scisciano e quelli meno conosciuti. Fino al 10 Febbraio 2019, siamo operativi al Vulcano Buono in Nola, per far assaggiare il nostro prodotto, antistante l’Auchan. Il distributore “Ferrini” più vicino lo si può trovare in Polvica di Nola n. 240”

Gestisce tutto da solo?

Non sono solo, c’è anche un amico di vecchia data, Daniele Esposito. Le do una notizia in esclusiva – ci rivela Sgambato – apriremo un punto vendita all’interno del Vulcano Buono, dove, in ogni caso, stiamo riscontrando un ottimo successo che ci gratifica profondamente”.

Le piace aprire in più località?

“Si, perché l’imprenditoria comporta conoscenze oltre il territorio dove si è nati e vissuti. Presto apriremo anche a Ischia, stupenda località balneare preferita da molti turisti e dove il commercio va a gonfie vele”.

Per concludere, consiglia di bere caffè?

“Assolutamente si, è un delizioso diversivo, è il buon giorno che da gusto alla vita, è un momento particolare che dedichiamo esclusivamente a noi stessi”.

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print