Comuni

Pollena Trocchia, una piazza per VINCENZO LIGUORI: giovedì la cerimonia di intitolazione

IN PROGRAMMA CORTEO CON LE SCUOLE E UN MOMENTO DI MEMORIA
Pollena Trocchia, 22 Maggio – Una piazza dedicata alla memoria di Vincenzo Liguori, vittima innocente della criminalità organizzata. L’iniziativa, preceduta nelle scorse settimane da un’apposita delibera con la quale la giunta comunale di Pollena Trocchia ha inteso lasciar traccia nella toponomastica cittadina dell’onesto lavoratore e padre di famiglia colpito a morte nel gennaio del 2011 da un proiettile vagante mentre era a lavoro presso la sua officina di San Giorgio a Cremano, troverà concretezza giovedì 24 maggio con la cerimonia di intitolazione del luogo pubblico alla quale prenderanno parte le scuole del territorio.
L’appuntamento è alle ore 9.30 presso l’area mercatale di via Esperanto, vicino alla casa comunale. Qui ci sarà l’adunanza dei partecipanti e, alle 10, la partenza del corteo composto da scolaresche, associazioni, familiari, istituzioni e liberi cittadini che raggiungerà la piazza situata al Rione Micillo e realizzata nel corso dei lavori di riqualificazione dell’area residenziale a monte di Pollena Trocchia. Raggiunto il luogo ci saranno i saluti istituzionali, quindi la benedizione della piazza e un momento di memoria a cura dei ragazzi delle scuole e dei volontari della rete di Libera contro le mafie che aderisce e supporta l’iniziativa. “Abbiamo voluto dare il nome di Vincenzo Liguori a una piazza del nostro paese, pensata per essere frequentata soprattutto dai bambini, non solo per rendere omaggio a un uomo amato e stimato da tutta la comunità cittadina e per testimoniare vicinanza e sostegno alla sua famiglia, ma anche per dare un segnale di rifiuto della criminalità organizzata e di impegno a diffondere gli ideali di legalità e giustizia presso la cittadinanza” ha detto il Sindaco di Pollena Trocchia, Francesco Pinto“Giovedì saremo in strada insieme ai cittadini, prima di tutto per i familiari di Vincenzo, ma anche per tutti quei ragazzi incontrati in questi giorni nelle scuole di Pollena Trocchia che sono il futuro, anzi il presente, del nostro paese. Sono stati attenti e propositivi, siamo sicuri che cureranno la piazza affidata loro e terranno viva la Memoria di Vincenzo e di tutte le vittime innocenti della nostra terra” hanno dichiarato i volontari del Coordinamento Provinciale di Libera.
image_pdfimage_print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *