Comuni

Pollena Trocchia, “Primi Applausi”: al teatro Suore degli Angeli la seconda edizione

L’EVENTO ORGANIZZATO DALL’ASSOCIAZIONE DONIZETTI È IN PROGRAMMA DOMENICA.

 
Pollena Trocchia, 22 Giugno – Torna per il secondo anno consecutivo il concorso canoro Primi Applausi organizzato dall’associazione musicale e culturale “Gaetano Donizetti” a partire da un’idea di Francesco Lombardi e Salvatore Varriale. La manifestazione, riservata a bambine e bambini, ragazzi e ragazze di età compresa tra i 6 e i 14 anni, mira a replicare il successo ottenuto nella precedente edizione. L’appuntamento è per domenica sera, a partire dalle ore 19:30, presso il Teatro Suore degli Angeli di Piazza Amodio. Qui si esibiranno, oltre che concorrenti del territorio e dei comuni limitrofi, tutti preparati dall’insegnante di canto Marianna Corrado presso la sede associativa di via Bellini 24, anche Arco Di Fiore, Nunzia Fontanella, Stella Oliviero, Alessia Ianuale e la giovanissima pianista Chiara Capasso, di appena 12 anni.
 
L’evento, con la partecipazione straordinaria di Emiliano Petruzzi, si avvale della direzione artistica di Luca Ricciardi, che tra l’altro nel corso della serata darà anche saggio delle sue abilità canore, e della presentazione di Stefania Di Pasquale. Audio e Luci saranno a cura di Enzo Sorrentino. “Ci siamo impegnati molto per la buona riuscita di questa manifestazione, che torna dopo l’ottima accoglienza dello scorso anno, con un duro lavoro portato avanti giorno dopo giorno. Domenica sera il pubblico assisterà a diverse esibizioni talentuose e siamo sicuri che ne resterà davvero soddisfatto” hanno detto dall’associazione organizzatrice.
 
“L’associazione Donizetti sta sempre più diventando un punto di riferimento per coloro che amano il canto e le note, non soltanto sul territorio comunale, e propone eventi di qualità che supportiamo sempre con convinzione” ha detto il Sindaco di Pollena Trocchia, Francesco Pinto, la cui amministrazione sostiene l’evento. “Siamo felici che questo concorso canoro dedicato a piccoli e giovani talenti del territorio sia riproposto anche quest’anno perché offre ai concorrenti un importante palcoscenico per farsi apprezzare e prendere dimestichezza con la platea e al tempo stesso dà ai nostri concittadini un godibilissimo spettacolo a cui assistere” ha concluso l’Assessore alla Cultura Margherita Romano.
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print