Comuni

Pollena Trocchia, “Come sopravvivere ai capricci dei nostri figli”: secondo appuntamento del ciclo La Rosa dei Venti

 
SABATO IL CORSO NELL’AULA CONSILIARE
SECONDO APPUNTAMENTO DEL CICLO MESSO IN PROGRAMMA DA LA ROSA DEI VENTI
 
 
Pollena Trocchia – “Come sopravvivere ai capricci dei nostri figli”. È questo il titolo del convegno che sarà ospitato nella mattinata di sabato nell’aula consiliare Falcone-Borsellino di Corso Umberto I, a Pollena Trocchia. Ad organizzare l’importante momento di sostegno alla genitorialità, che vedrà la partecipazione della psicoterapeuta Ilaria Cuturi, la cooperativa sociale onlus La Rosa dei Venti, che gestisce sul territorio cittadino la scuola dell’infanzia paritaria La Torre di Babele. Il seminario, completamente gratuito, si rivolge principalmente ai genitori, ma è aperto all’intera cittadinanza, alla quale vuole offrire una lezione interattiva di tipo teorico-pratico su come affrontare i capricci dei bambini. Dopo il corso sulla disostruzione pediatrica, l’evento rappresenta il secondo di una serie di appuntamenti, che prendono il nome complessivo di “Genitori a scuola”, che la Rosa dei Venti ha deciso di mettere in calendario al fine di accrescere e promuovere sul territorio azioni educative rivolte all’infanzia. “Genitori a scuola è uno spazio per genitori che vogliono imparare come aiutare i figli a crescere, è un percorso a tappe che ha l’obiettivo di accompagnare i genitori nel loro compito educativo, offrendo le basi per seguire i figli nelle loro fasi di sviluppo” hanno fatto sapere dalla scuola diretta dalla dottoressa Carmen Giusto Di Sarno. “Il seminario rappresenta uno di quei momenti di crescita per chi è genitore e per chi lo diventerà che è importante promuovere sul territorio. Mette in pratica, al tempo stesso, un modo diverso di fare scuola, aperto all’intera comunità cittadina, che noi intendiamo sostenere e promuovere” ha detto invece il Sindaco di Pollena Trocchia, Francesco Pinto, invitando tutta la cittadinanza all’evento in programma sabato mattina dalle ore 9 alle 12.
 
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print