Comuni

Piazzolla di Nola, Maggio dell’Architettura: l’Ordine ricorda due illustri iscritti

Domani il convegno per Nicola Pagliara, il 17 maggio giornata di studi a Cimitile dedicata all’ex presidente nazionale Raffaele Sirica

Napoli, 8 Maggio – L’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori di Napoli e Provincia, in concomitanza con «Il Maggio dell’Architettura», giunto quest’anno alla XII edizione, e insieme alla fondazione SiebenArchi-Architetti urbanisti designer, ricorda due suoi illustri iscritti.

Domani, 9 maggio, presso la chiesa della Santissima Immacolata di Piazzolla di Nola, verrà omaggiato, a due anni dalla scomparsa, Nicola Pagliara, progettista della stessa struttura che ospita il convegno, «per ricordarne l’entusiasmo, la professionalità e il rigore linguistico profuso nella sua carriera di progettista e di docente universitario». I saluti del convegno saranno affidati a don Luminelli, parroco del complesso religioso Santissima Immacolata di Piazzolla di Nola; al presidente dell’Ordine degli Architetti PPC di Napoli e Provincia, Leonardo Di Mauro; al vicepresidente di SiebenArchi, Francesco Sepe. Interverranno monsignor Beniamino Depalma, arcivescovo emerito di Nola; Michelangelo Russo, direttore Dipartimento di Architettura della Università degli Studi di Napoli Federico II di Napoli; Enrico Sicignano, Università degli Studi di Salerno; Alessandro Castagnaro, Università degli Studi di Napoli Federico II.

Pochi giorni dopo, il 17 maggio, presso il complesso basilicale paleocristiano di Cimitile,  sarà invece la volta del ricordo di Raffaele Sirica (nel decennale della scomparsa), figura indelebilmente legata alla professione che lo ha visto protagonista nel suo ruolo preminentemente ordinistico. Guida dell’Ordine degli Architetti di Napoli e provincia, è arrivato a presiedere l’Ordine nazionale di categoria, distinguendosi con impegno teso all’innovazione e alla difesa della professione. La giornata di studi dedicata a Raffaele Sirica  è stata organizzata da Pio Crispino, presidente onorario dell’Ordine degli Architetti di Napoli, insieme al presidente Leonardo Di Mauro. Sempre il 17 maggio sarà proiettato un video sulla figura di Raffaele Sirica, curato dal suo inseparabile amico, Domenico Riccardo Mascolo. Durante la giornata di studi si dibatteranno i temi cari al compianto Raffaele  Sirica: il concorso di progettazione, il codice della progettazione, la legge sull’architettura. La giornata infatti inizierà con il seminario «Il concorso di Progettazione» (ore 11.00-13.00) e si concluderà con il convegno «Verso il Codice della Progettazione» (18.30-20.30). I saluti di quest’ultimo incontro saranno affidati ad Antonio Ciniglio (consigliere delegato dell’Ordine degli Architetti di Napoli, e tra gli organizzatori dell’evento).

A Raffaele Sirica, quest’anno, è dedicato il premio «Maggio dell’Architettura», concorso aperto a professionisti e progettisti nonché studenti, che possono partecipare con progetti nei diversi ambiti: architettura, urbanistica, design. Il premio è messo in palio dalla SiebenArchi, guidato dal presidente Claudio Bozzaotra. L’assegnazione del premio avverrà il 25 maggio.

«Nel decennale della scomparsa di un amico e di una guida illuminata – hanno sottolineato il presidente Leonardo Di Mauro e il presidente onorario dell’Ordine, Pio Crispino – vogliamo tenerne viva la memoria con una giornata di studi tutta incentrata sui temi su cui maggiormente esercitò i suoi studi. La figura di Sirica è sì legata al suo impegno a favore della categoria, ma è nostro compito ricordarlo anche e soprattutto dal punto di vista scientifico».

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print