Politica

Paolo Cirino Pomicino compie 80 anni e mantiene ancora la poltrona di presidente della Tangenziale di Napoli

Verdi: “Buon noncompleanno, si goda le pensioni e i privilegi accumulati nel corso dei decenni. E’ ora di sostituirlo con risorse giovani e competenti”

 

Napoli, 3 Settembre – “Rivolgiamo un augurio di buon noncompleanno a Paolo Cirino Pomicino che compie 80 anni. Nonostante l’età, le pensioni e i vitalizi, continua a mantenere la poltrona di presidente della Tangenziale di Napoli sulla quale si è accomodato nel 2011. Da allora abbiamo assistito ad un incremento del pedaggio da record. Una vergogna tenendo conto che si parla dell’unico asse viario a pagamento interno ad una città in tutta Europa. In un’epoca in cui si parla di dare spazio ai giovani ci appare stravagante che un ottantenne, senza particolari competenze in materia, mantenga un ruolo così importante”.

Lo afferma il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli. “Oramai, dopo decenni di politica, costellati da incarichi prestigiosi nei governi Andreotti e condanne per finanziamento illecito ai partiti e per i fondi neri Eni, ci sembra arrivato il momento di concedere il meritato riposo a Cirino Pomicino. Speriamo dunque che la Tangenziale di Napoli Spa decida al più presto di fare un regalo ai napoletani, nominando un nuovo presidente. In tal modo ‘O Ministro potrà godersi senza troppi impegni le pensioni e i privilegi che ha accumulato in tutti questi anni”

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print