Comuni

Palma Campania, Nello Sepe new entry dell’Equipe Eccellenze Italiane Pasticceria Gelateria e Cioccolateria

Palma Campania, 4 Novembre – Eccellenza è un sostantivo che indica altissima qualità. Il vocabolario Treccani informa che il termine eccellenza si riferisce a qualcuno o a qualcosa che rasenta la perfezione. Nel caso delle persone con particolari abilità, è eccellente chi crea opere d’ingegno, o emerge in una determinata arte. La parola “eccellenza” può talvolta incutere una certa soggezione, far pensare a una perfezione tale da creare distanza tra chi è al top e chi non lo è, o non lo è ancora, o è semplice spettatore di un fenomeno. Eppure non è sempre così: ci sono delle volte in cui l’eccellenza è rappresentata dal sorriso dalla persona della porta accanto, dalle capacità di un ragazzo semplice, cordiale, umile. L’eccellenza non come frutto di calcoli matematici complicati, ma dell’esperienza, dell’impegno, della determinazione, della costanza.

L’eccellenza di cui parliamo in questo articolo è Nello Sepe (Aniello all’anagrafe, come la tradizione campana insegna). Pasticciere figlio d’arte (il padre Augusto è a sua volta molto apprezzato nel settore), Nello fin da piccolo ha maneggiato gli ingredienti nella pasticceria di famiglia, La Fiorente di Palma Campania, fondata nel 1865.

Nello Sepe è uno dei sessanta pasticcieri individuati da una commissione di esperti, che ha designato per il 2018 i migliori professionisti che lavorano nelle regioni dell’Italia Centro-Meridionale, nominandoli nuovi membri dell’Equipe Eccellenze Italiane Pasticceria, Gelateria e Cioccolateria. Intervistiamo Nello dopo aver gustato presso La Fiorente una buona cioccolata calda, a pochi giorni dal prestigioso riconoscimento che il giovane titolare ha ricevuto. “Ho partecipato alla selezione e ne sono contento”, ci racconta. “Sono tra i sessanta premiati è dalla Federazione Internazionale Pasticceria, Gelateria e Cioccolateria, che il 15 e il 16 ottobre ci ha presentato nell’ambito della manifestazione Pasty Magazine Exhibit al Ristoprof di Monopoli. Noi premiati rappresenteremo un punto di riferimento per i colleghi, orientandoli nella scelta delle materie prime, nelle tecniche di lavorazione e di preparazione, e saranno ambasciatori dell’arte della pasticceria per le future generazioni di colleghi”. Il racconto si arricchisce con un aneddoto: la premiazione è avvenuta nel giorno del compleanno di Nello, il quale al suo racconto aggiunge che ora ha un impegno da mantenere: continuare a usare prodotti locali, come il miele, le noci, le nocciole del nostro territorio, ma non solo, che già adopera come garanzia di genuinità della sua pasticceria.

La rivista settoriale mixplanet.com sottolinea che i pasticcieri che fanno parte dell’Eccellenze Italiane sono i titolari di pasticcerie di alta qualità, professionisti che rispettano standard molto elevati, dalle materie prime alla cura del locale. Il compito delle Eccellenze è quello di promuovere ed elevare il livello professionale dell’alta pasticceria, gelateria e cioccolateria mediante dimostrazioni, fiere, eventi, ma anche curando giorno per giorno la produzione, realizzando prodotti di alta qualità, sperimentando nuove tecniche, senza trascurare i locali e l’accoglienza dei clienti. Il riconoscimento è dunque una garanzia di impegno e continuità.

Fa veramente piacere sapere che tra i sessanta nomi scelti come “eccellenze”, di cui otto rappresentano la Campania, ci sia un giovane palmese, che, fra l’altro, ha appena ventisei anni. Auguri dunque, a Nello Sepe e agli altri eccellenti colleghi. Buon lavoro!

image_pdfimage_print

Nata a Napoli, lavora nel settore dei beni culturali e della comunicazione. Ha scelto di non lasciare il Sud perché ritiene che esso abbia ancora tante cose belle da raccontare”.