Comuni

Palma Campania, l’Associazione Naturae progetta il primo Orto Sociale

Palma Campania, 25 Ottobre – L’Associazione Naturae, ha avviato la preparazione di un fondo agricolo, per approntare un Orto Sociale sito in zona PiP a Palma Campania. Potranno accedervi persone di tutte le fasce di età, ma in particolar modo gli anziani, a cui verrà dedicata una struttura che possa rendere agevole la coltivazione senza effettuare sforzi, che potrebbero essere dannosi per la schiena.

Lo spazio verde, sarà destinato principalmente alla produzione di frutta, ortaggi, e fiori. Si punterà a un tipo di agricoltura biologica. Ci saranno spazi dedicati alla didattica agricola, destinata ai bambini.“Seminare e veder crescere – dichiara la presidente Rosa Ferrante –  ciò che si coltiva, nel rispetto del ciclo delle stagioni, potrà ridare la giusta importanza a ciò che la Natura ci dona, ed io adoro creare spazi per poter dar voce alla creatività, ed incentivare la voglia di imparare l’arte del coltivare. Le attività manuali e sensoriali possono essere terapeutiche e coinvolgere anche i ragazzi diversamente abili”. Senza ombra di dubbio, adottare spazi incolti migliorerà anche l’urbanistica cittadina e la qualità dell’aria.

Il 27 ottobre, l’Associazione Naturae, in occasione del suo primo anniversario, presenta con orgoglio il suo nuovo logo, e pone l’attenzione sui suoi numerosi progetti, che verranno a breve resi pubblici.

 

Per informazioni ed aggiornamenti l’Associazione Naturae è ora anche sul Web, basta seguire: “associazionenaturae.it” –  pagina facebook e Instagram.

 



Scisciano Notizie crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, Scisciano Notizie correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online e Scisciano Notizie ritiene che l'accuratezza sia ugualmente essenziale; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a redazione@sciscianonotizie.it

Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa