Comuni

Palma Campania, intervista al vice-sindaco Mimmo Rainone: i servizi sociali in buone mani

Palma Campania, 24 Ottobre – Da quattro mesi è assessore e vice-sindaco al Comune di Palma Campania. Mimmo Rainone, avvocato 36enne, si sta occupando in special modo del settore delle Politiche Sociali.

«Quale primo eletto, ottenendo la fiducia dei palmesi, sento la responsabilità del ruolo, ma ogni decisione sarà sempre assunta con responsabilità, attenzione e passione».

 

Quali i risultati da far risaltare e quelli da raggiungere?

«I servizi garantiti riguardano le fasce più sensibili, quindi anziani, disabili e minori, servizi che vengono gestiti a livello di Ambito Sociale. A Palma Campania abbiamo la necessità di trasferire i servizi offerti al complesso del ‘Casale’, troveremo presto una nuova collocazione nel centro del paese, più ampia e adeguata alle necessità di ogni assistito».

Rainone ha già ottenuto importanti traguardi: l’accordo con il Comune di Liveri per l’utilizzo, in estate, della piscina comunale; una cena dedicata ai bambini del ‘Casale’; le cure termali per anziani a Contursi (promosse in sinergia con la delegata Angela Manzi). E ancora: eventi in piazza per garantire intrattenimento e sano divertimento ai più piccoli ed alle loro famiglie, con tanto di musica e attività ricreative, fino ad arrivare ad una visita a Montevergine, ascoltando la messa, visitando il museo e pranzando lì tutti assieme. In questa circostanza, hanno preso parte all’iniziativa anche gli altri componenti della Maggioranza, Angela Manzi, Vera Simonetti, Nello Gemito e Antonio Sorrentino.

«Tutto è assicurato in maniera gratuita ai nostri concittadini. – sottolinea Rainone – E, dopo aver fatto ripartire anche l’assistenza specialistica a scuola, nuovi progetti saranno presto realizzati, facendo leva sull’intesa già raggiunta con i nostri referenti politici della Regione Campania».

Con il governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca, è stato avviato un discorso chiaro: cercare di offrire a Palma le opportunità finanziarie necessarie per permetterle di crescere e di dare vita ad occasioni di sviluppo, a tutti i livelli.

«Tengo da sempre al mio paese. – aggiunge Rainone – e mi sono impegnato fin dal passato in vari ambiti, dal sostegno alla squadra di calcio al Carnevale Palmese, per il quale ho fondato insieme ad altri soci la quadriglia di ‘Scusate il Ritardo’ nel 2007, oggi presieduta da Luigi Ferrara, dopo che per tre anni sono stato io il presidente. Penso e lo dico con grande emozione che il Carnevale Palmese sia il più bello al mondo. Ritornando al mio assessorato, sottolineo con orgoglio che quando sono subentrato ho subito risolto la questione legata al contratto per prorogare l’accoglienza dei minori al centro del “Casale”. Nel cortile di questa struttura, qualche giorno fa, ho organizzato la festa per l’accoglienza, dove sono rimasto affascinato dal sorriso dei bambini. Con loro, mercoledì 31 ottobre, saremo a Roma, in Vaticano, per seguire l’udienza di Papa Francesco. Sarà una bellissima emozione!».

Quali i progetti da realizzare per il futuro?

«A novembre, insieme all’assessore Donatella Isernia, delegata all’Istruzione, abbiamo promosso una giornata di prevenzione al distretto sanitario dell’Asl Napoli 3 Sud, con un protocollo d’intesa che permetterà di monitorare particolarmente le patologie che interessano le donne e i più giovani, con controlli mirati per individuare e segnalare eventuali problematiche. Teniamo molto a queste giornate di prevenzione, che possono essere delle ‘spie’ fondamentali per curare dei mali altrimenti nascosti, come è successo in passato all’Asl di Poggiomarino dove ad una donna fu riscontrato un tumore, non diagnosticato in precedenza, che le ha permesso di prendere provvedimenti in maniera tempestiva, salvandole la vita. Un altro progetto che, poi, decollerà a dicembre è quello della distribuzione mensile, in collaborazione con il Banco Alimentare di Salerno, di pacchi alimentari per aiutare le famiglie palmesi in difficoltà».

E nel 2019?

«Il mio obiettivo a lungo termine è quello di rafforzare le politiche sociali, affinché fra cinque anni potrò dire di aver lasciato qualcosa di buono al mio paese».



Scisciano Notizie crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, Scisciano Notizie correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online e Scisciano Notizie ritiene che l'accuratezza sia ugualmente essenziale; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a redazione@sciscianonotizie.it

Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa