Comuni

Palma Campania, gli alunni della “De Curtis” si aggiudicano il primo premio al Concorso musicale europeo “Enzo Bonagura 2019”[Video]

Palma Campania, 21 Maggio – Per il terzo anno consecutivo gli alunni dell’indirizzo musicale della Scuola secondaria di primo grado “A. De Curtis” di Palma Campania, si aggiudicano il primo premio al Concorso musicale europeo “Enzo Bonagura” 2019 – nona edizione, con esibizioni dal 13 al 17 maggio.

L’ importante concorso, per solisti  e formazioni da camera, intitolato alla memoria del poeta e paroliere napoletano, Enzo Bonagura, nativo di San Giuseppe Vesuviano, classe 1900, autore degli indimenticabili brani: Maruzzella, Scalinatella , Sciummo, riceve ad ogni edizione innumerevoli adesioni. Il concorso è organizzato dall’Associazione Fryderik Chopin di San Giuseppe Vesuviano, diretta dal Maestro Angelo Caldarelli, in accordo con il Conservatorio “G. Martucci” di Salerno, con la regione Campania di Napoli e il Comune di San Giuseppe Vesuviano.

Gli alunni dell’orchestra De Curtis, accompagnati dai professori di strumento Placido Frisone, pianoforte; Teresa Romano, violino; Gianluca Buonfiglio, flauto e Michelangelo Ferraro, chitarra, coordinatore dello strumento musicale e direttore dell’orchestra in concorso. Gli alunni si sono esibiti per la gara,  presso il Seminario Vescovile  di Nola, l’ultimo giorno di competizione, il 17 maggio, alla presenza di genitori, docenti, del preside Francesco Furino che  non lascia occasione per esprimere il suo pensiero: “Credo nella scuola aperta a tutte le esperienze sul territorio, che portano alla formazione dello studente. L’indirizzo musicale è un fiore all’occhiello della scuola palmese e ci tengo a valorizzare ulteriormente il percorso formativo”.

L’orchestra De Curtis si è esibita presentando la performance dal titolo “Queencert”,  prodotto  di musiche del famoso gruppo  I Queen ,

 We will rock you

Another one bites the dust

The show must go on

Bohemian Rhapsody’

We are the champions , intervallate  da  musiche classiche

 Bolero di Ravel

Inno alla Gioia di Beethoven

O fortuna di Orff

Su trentaquattro orchestre partecipanti, quella della De Curtis ha emozionato la giuria, formata da esperti in materia, che ha assegnato il primo premio per orchestre: riconoscimento di grande spessore. Forte è stato l’entusiasmo degli alunni che suonano lo strumento con determinazione. Grande è stata la soddisfazione per  il trionfo , merito dell’orchestra  De Curtis e dei valenti Maestri  che curano i loro allievi con passione e  grande perizia.

Maria Rosaria Lustrino :  –“Io suono il violino, non so quale percorso di studi intraprenderò dopo la scuola secondaria, ma sicuramente proseguirò con questa passione che mi aiuta ad esprimere  il mondo delle emozioni. Mi sento appagata quando suono e mi fa sentire bene.”

 Arianna Siano –“ Suonare è stare insieme in compagnia, è crescere rispettando regole”

Imminenti sono  le  prossime competizioni: il 24 maggio  ad Angri, Salerno, per il  Concorso Internazionale “Le Camenae d’Oro xxv edizione. L’orchestra De Curtis si esibirà al Complesso Ecclesiastico “Santa  Maria delle Grazie.

Il 30 maggio l’orchestra sarà a Torre Orsaia Salerno per la 11^  edizione della Rassegna-Concorso Nazionale Musicale “Eligio Orlando” per giovani musicisti . Il Concorso mira allo scambio di esperienze e di pedagogie musicali con l’intento di sensibilizzare l’opinione pubblica sul rapporto scuola- musica-società.

Non resta che auspicare trionfi e soddisfazioni ai giovani musicisti della scuola De Curtis .

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa