Comuni

Palma Campania, chiusura in bellezza per il “Laboratorio Teatrale Gulliver”

Palma Campania, 23 Luglio – Saggio di fine anno da applausi per il laboratorio teatrale “Gulliver”, guidato da Gabriela Maiello. A fine giugno, la sala teatrale del Comune di Palma Campania ha visto cimentarsi gli allievi del laboratorio, apprezzati ed elogiati dal pubblico presente. Un successo strabiliante per ogni rappresentazione: i primi ad andare i scena sono stati gli allievi del gruppo intermedio, con l’opera “Sette Streghe per Biancaneve”, una rivisitazione della popolare fiaba di Biancaneve e i sette nani. In scena, oltre la Strega Matrigna, anche le streghe Lussuria, Ira, Pigrizia, Avarizia, Gola, Invidia. In seconda serata si sono esibiti i sei piccoli allievi del primo anno, che hanno composto il gruppo “Mimo”, dimostrando la loro bravura in esercizi di gestualità sul corpo, facendo acclamare i genitori in sala.

A seguire il gruppo del primo livello, composto da altri giovani attori, che hanno rappresentato “La Bella Addormentata”, facendo valere la loro preparazione di esercizi sul corpo, recitazione e rudimenti della dizione.

Infine, la terza serata dedicata al saggio: la sala teatrale era piena per assistere alla rappresentazione degli attori della compagnia teatrale stabile Gulliver, attualmente composta da undici tra studenti e lavoratori. Gli attori hanno messo in scena il testo di Achille Campanile “Visita di condoglianze”.

«Sono soddisfatta del lavoro che hanno reso tutti i miei bravi allievi. – ha affermato Maiello al termine delle rappresentazioni – Se non ci fossero loro, non saremmo qui a prenderci gli applausi. Dirigo con passione e determinazione il laboratorio teatrale da 23 anni e gli allievi che mi vengono affidati sono il mio orgoglio. E ci tengo a ringraziare: per i costumi la signora Grazia Marano; il Maestro Musicista Lorenzo Maffia per le registrazioni audio, Daniele Festa per la regia, luci e musiche, l’attrice Carmen Moccia, quale aiuto regia».

Gabriela Maiello conduce il laboratorio teatrale a Palma Campania e per l’anno accademico 2018-19 intende mettere in scena col gruppo intermedio una rassegna “teatro per ragazzi”: favole per educare al teatro, facendone conoscere ed amare le forme. Il tutto coadiuvato dalla compagnia teatrale Gulliver di Gabriela Maiello.

“Il laboratorio teatrale mira in particolar modo a sviluppare la capacità di lavorare in gruppo, avvicina gli allievi al teatro ed io ho la necessità di formare qualcuno che possa continuare la mia passione per il teatro. E’ passare la bacchetta, come avviene per il nostro Carnevale. Le istituzioni che non ci sono mai state di supporto tangibile, che offrano una maggiore attenzione al genere di attività teatro. Il laboratorio teatrale Gulliver è nato 23 anni fa, in un primo momento è partito con tre componenti, subito dopo, da sola, la passione mi ha fatto proseguire non senza enormi ostacoli. Sin da piccola ho praticato teatro amatoriale. Giovanissima ho preso parte ad una rassegna teatrale a Castellammare di Stabia e ho vinto una borsa di studio per l’Università dello spettacolo, avendo l’onore di discutere la tesi con il grande attore Ernesto Calindri su Pirandello (il direttore artistico era Massimo Ranieri). Subito dopo l’entusiasmo, la freschezza degli anni, la passione mi hanno portata a dedicarmi al teatro con i ragazzi, per i ragazzi”.

image_pdfimage_print

di Palma Campania. Insegnante. Ama il suo lavoro svisceratamente.
Scrive per diletto.