Comunicati

Palma Campania, al via le Giornate Russiane

DAL 16 A 19 NOVEMBRE LE GIORNATE RUSSIANE – Alle ore 10:30 del 15 novembre, nella sala ovale del palazzo di città, la conferenza stampa di presentazione della rassegna “GIORNATE RUSSIANE”.

Nella serata del 19 novembre il prestigioso ‘Premio Vincenzo Russo’, che avrà come ospite d’onore l’attore Giancarlo Giannini

Palma, Campania, 14 Novembre –  – Si tiene alle ore 10:30 di questo venerdì, 15 novembre, presso la sala ovale al primo piano del Comune di Palma Campania, la conferenza stampa di presentazione delle Giornate Russiane, una rassegna culturale istituita nel 1999 e che, proprio quest’anno, taglia il traguardo della ventesima edizione. La manifestazione è promossa dall’assessorato alla Cultura del Comune di Palma Campania, retto dal Elvira Franzese, e prevede – dal 16 al 19 novembre – quattro giorni di celebrazioni per dare lustro alla figura ed ai pensieri politici di Vincenzo Russo, illustre palmese, patriota e martire della Rivoluzione Napoletana del 1799.

Dal 2013, l’Amministrazione Comunale ha istituito – sempre nell’ambito di questa rassegna – il Premio Vincenzo Russo, un prestigioso riconoscimento che viene attribuito di volta in volta a quelle persone che si sono particolarmente distinte e fatte apprezzare per la loro attività culturale, sociale, politica ed imprenditoriale “sul territorio e per il territorio” di Palma Campania e dell’intera area nolana e vesuviana. La direzione artistica è curata da Dino Lauri.  

Sabato 16 novembre e lunedì 18 novembre sono previsti incontri tematici e dibattiti con le scuole dell’area metropolitana di Napoli, visionando il cortometraggio “Storia di un rivoluzionario napoletano” di Francesco Paresce e prendendo parte al convegno “Storia di una Rivoluzione: il 1799 a Napoli” a cura del professor Ciro Raia. Allo stesso tempo, sarà presentato un fumetto dedicato a Vincenzo Russo, realizzato dalla Michelangelo 1915 Editore. Domenica 17 novembre si terrà l’evento “Palma incontra Russo”, durante il quale verrà presentato ufficialmente il Fumetto dedicato a Vincenzo Russo.

Questi appuntamenti si svolgeranno tutti presso la sala teatrale del Comune. Invece, per la serata finale del 19 novembre, alle ore 19:30, l’organizzazione si sposterà presso la chiesa del SS. Rosario e Corpo di Cristo, di via Municipio, per lo svolgimento del Premio Vincenzo Russo: ospite d’onore sarà l’attore Giancarlo Giannini, che leggerà dei passi dei ‘Pensieri Politici’, opera scritta da Vincenzo Russo. Nel corso della serata verranno assegnati i premi e le menzioni speciali: riconoscimenti sono previsti per Jorit Agoch (Artista Street Art), Luigi Bonagura (Questore di Benevento), Elena Mauti Nunziata (Cantante Lirica), Claudio Mazzarese Fardella Mungivera (Colonnello dei Carabinieri e Comandante R.C.L.), Mario Malinconico (Dirigente di Ricerca TPCB – CNR), Nando Prisco (Ceo Fracomina), Ermelinda Damiano (Presidente del Consiglio al Comune di Venezia).

“Celebriamo Vincenzo Russo, una figura di riferimento per la nostra comunità – afferma l’assessore Elvira Franzese – avendo rappresentato una pagina della storia palmese che rende orgogliosi tutti noi per essere i discendenti di un uomo che, alla fine del 1700, ha sacrificato la propria vita per affermare i principi di libertà e uguaglianza sociale”.

Il sindaco di Palma Campania, Nello Donnarumma, ha poi aggiunto: “Un’Amministrazione comunale, nella sua funzione di istituzione pubblica, non può prescindere da una politica della cultura, intesa come fecondo interscambio, dialogo, acquisizione di conoscenze, finalizzate all’impegno sociale nella comunità di appartenenza. Chi gestisce il potere per mandato popolare ha dunque il compito di promuovere iniziative culturali, anche in collaborazione con scuole e associazioni, e di favorire la divulgazione di ‘prodotti culturali’, soprattutto laddove essi conservino e tengano vivi eventi memorabili e personaggi della nostra Terra, che con la loro opera hanno dato lustro alla città”.

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa