Comuni

Pagani, al via l’intitolazione della tribuna stampa dello stadio “Marcello Torre” al giornalista Raffaele Ianniello

Pagani, 10 Ottobre – Pagani non dimentica di onorare i suoi figli migliori. Su input dell’Assostampa Campania Valle del Sarno, l’amministrazione comunale e la Paganese calcio hanno inteso dedicare la tribuna stampa alla memoria del giornalista Raffaele Ianniello, storico corrispondente del quotidiano Il Mattino.

La targa sarà scoperta domenica 13 ottobre alle ore 16.45, prima dell’inizio del match tra Paganese e Avellino. L’intitolazione della tribuna stampa era stata decisa nel 2007 con la delibera di giunta n.116 del 3 maggio dall’allora amministrazione comunale.

Raffaele Ianniello, classe 1911, decano dei giornalisti locali, laureato in Scienze diplomatiche e consolari all’Università di Napoli, amava scrivere d’arte. Le sue passioni erano la filosofia, la storia, la pittura, ma nel suo cuore, in ambito calcistico, c’era la Paganese.  Oltre a collaborare per più di quarant’anni per Il Mattino, Ianniello ha rivestito anche il prestigioso ruolo di Direttore dell’Archivio Storico del Banco di Napoli.

L’intitolazione della rinnovata tribuna stampa rende onore alla sua degna personalità e ai ruoli che ha interpretato nel suo percorso terreno e rappresenta un atto d’amore della città di Pagani che lo ha riconosciuto cittadino illustre, fulgido esempio da seguire per il suo amore sconfinato verso la famiglia, il lavoro, la cultura e lo sport.

L’impegno per onorare la memoria di personaggi illustri della nostra terra continua a Pagani con la proposta di intitolazione della “sala lavoro” interna alla sala stampa “Salvatore Scarano” alla memoria del compianto Ninì Cesarano, scomparso prematuramente nel 2010.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa