Comuni

Ottaviano, tutto pronto per la Vesuvio Ultra Marathon 2019

Ottaviano, 10 Maggio – È partito il conto alla rovescia per la terza edizione della “Vesuvio Ultra Marathon”, che anche quest’anno promette di regalarci una bellissima pagina di sport nel Parco Nazionale del Vesuvio. Domenica 12 maggio ci terranno col fiato sospeso due stupende gare sul collo del Vesuvio e il Cognolo di Ottaviano: la “Vesuvio Ultra Marathon” di 49 km con dislivello positivo di 3000m e la “Trail del Vesuvio” di 23 km con dislivello positivo di 1100m. Due percorsi di eccezionale bellezza naturalistica, sulle sabbie vulcaniche, attraverso i sentieri e i rifugi del ribelle Spartaco, che sono stati rinnovati rispetto alle precedenti edizioni.

Si inizia sabato 11 maggio alle 15:30 con la consegna dei pettorali e con le iscrizioni al mini Trail del Vesuvio.  Il via è previsto poi per domenica 12 maggio alle 8:30 per la gara di 49 km e un’ora dopo per il trail di 23 km, con partenza e arrivo al Castello Mediceo di Ottaviano.

La “Vesuvio Ultra Marathon 2019” sarà una sfida all’ultimo metro tra atleti di altissimo livello. Nel parterre si annovera innanzitutto la presenza del lituano Gediminas Grinius, uno dei più grandi interpreti della disciplina che ha vinto nel 2016 il circuito mondiale Ultra Trail Worl Tour. A sfidarlo Oliviero Bosatelli, vincitore del Tor des Geants, poi Georg Piazza, due volte primo allo Sciacchetrail e alla Sella Ronda UT, Emanuele Ludovisi, vincitore lo scorso anno dell’UT Parco della Maremma e della Tartufo Trail Running e, infine, il giovanissimo spagnolo Noel Burgos Gomez, considerato uno dei talenti emergenti della principale scuola offroad al mondo. Fra le donne, fari puntati su Ginevra Cusseau, toscana campionessa d’Italia delle Mud Run (gare estreme ad ostacoli nel fango) ma a suo agio anche nel trail.

Una competizione sportiva che si sta, quindi, affermando sempre di più nel panorama nazionale ed internazionale delle gare trail ma anche un’occasione per vivere il Vesuvio e far conoscere il nostro territorio.

La manifestazione è organizzata dalla ASD Vesuvio Lives, unitamente all’Ente Parco Nazionale del Vesuvio e con la partecipazione del Comune di Ottaviano, delle municipalità, enti e società dell’area vesuviana.

Prenderà parte all’evento anche il centro Kinesia di Ottaviano, uno studio  di consulenze mediche, osteopatia,  recupero degli infortuni e preparazione atletica, molto affermato sul territorio, che effettuerà massaggi di scarico post-gara, per favorire il recupero dopo lo sforzo.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print