Comuni

Ottaviano, grande successo per il secondo appuntamento “Vesuvinum”: incontri di vini e sapori

Ottaviano 17 Settembre – Domenica 16 settembre a Ottaviano, Castello Mediceo, grandissima partecipazione al secondo appuntamento di “Vesuvinum” , incontri di vini e sapori organizzato dall’Associazione “Strada del Vino Vesuvio e dei prodotti tipici vesuviani” .

La manifestazione ha preso ufficialmente il via venerdì pomeriggio. Protagonisti indiscussi sono stati i prodotti del territorio vesuviano, i vini in,primis, ma anche i pomodorini del piennolo, i formaggi, l’albicocca, gli oli e la pasta. Per i visitatori è stato possibile ammirare le attrezzature d’epoca e visitare la fattoria didattica allestita per l’occasione. Affascinanti i percorsi espositivi delle mostre “La tela di Penelope _ Cinque artiste per Vesuvinum” con le opere di pittura, fotografia, video, scultura, installazioni di Teresa Capasso, Diana D’Ambrosio, Mariarosaria De Angelis, Barbara La Ragione, Mary Pappalardo a cura di Gaetano Romano, e la mostra fotografica “Quattromila anni di storia, dal bronzo antico ai medicei” a cura dell’Associazione Spartacus con Gennaro Barbato.

Un momento di marketing multisensoriale indirizzato alla promozione del territorio e alla sua enogastronomia, che ha visto gli allievi dei corsi di cucina e di sala dell’istituto alberghiero ISIS De Medici di Ottaviano impegnati in prove tecniche di ristorazione e accoglienza, offrendo ai presenti degustazioni gastronomiche di prodotti della tradizione da loro realizzati sotto la supervisione del Preside Vincenzo De Falco, dello chef e dei docenti. L’evento ha visto la presenza del consigliere della città metropolitana di Napoli Francesco Iovino che ha avuto parole di elogio per la professionalità dimostrata dagli studenti dell’Alberghiero e la qualità dei prodotti presentati, ha sottolineato poi il valore aggiunto rappresentato dall’istituto per il territorio. “Nella bella e gioiosa cornice di questo evento, prevale il valore straordinario dell’ospitalità. Una realtà dove la parte qualitativa importante e identificante, risiede proprio nella cucina e nell’accoglienza. Complimenti infine all’amministrazione comunale di Ottaviano che ha attivato un grande processo di promozione del territorio e delle sue bellezze artistiche, naturalistiche e ricche di storia. Finalmente – ha concluso il consigliere Iovino –  buon governo, dove ambiente, scuola, imprese e cittadini lavorano sinergicamente”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print