Comuni

Ottaviano, c’è grande attesa per i mercatini di Natale al Castello Mediceo

Ottaviano, 25 Ottobre – A poche settimane dall’apertura, cresce l’attesa ad Ottaviano per i Mercatini di Natale, che troveranno spazio nella suggestiva location dello storico quanto affascinante Palazzo Mediceo.

In questa antica dimora troveranno spazio circa 120 espositori, tra stand di artigianato creativo, prodotti enogastronomici tipici locali e due aree ristoro, che proporranno ogni tipo di leccornia, dal dolce al salato, pronte a deliziare i circa 50mila visitatori previsti. Variegato e ricco anche il programma, che offrirà ogni giorno uno spettacolo, insieme ad artisti da strada, esibizioni di cori, concerti e spettacoli a tema.

Grande è l’impegno della Pro Loco di Ottaviano e ammirabile l’entusiasmo del presidente Gaetano Sessa che in un’intervista rilasciataci rivela qualche novità di quest’anno, a partire dal percorso più ampio che porterà nel lato notte del Castello, ammirandone ben sette stanze, di cui una allestita a camera da letto, proprio per dare l’idea di quello che era un tempo. L’itinerario ci condurrà in una stanza dove per la prima volta verrà mostrato un affresco, quasi rimasto intatto, realizzato dal pittore Angelo Mozzillo; saranno in bella mostra anche porte con stampi inglesi che risalgono alla seconda guerra mondiale, ambienti utilizzati dagli alleati per dare alloggio alle proprie truppe. Un’altra novità saranno le luminarie artistiche che affascineranno con incantevoli giochi di luce. Per i più piccini sarà allestita una piccola baita di Babbo Natale. Il presidente Sessa aggiunge: «L’impegno è quello di rivalutare la struttura, simbolo del paese, perché l’ottavianese è abituato a vedere il Castello da lontano; solo da qualche anno si ha la possibilità di poterlo vivere, qualcosa è stato fatto ad oggi, ma c’è bisogno dell’intervento delle istituzioni».

Il Castello aprirà i suoi cancelli al pubblico da sabato 1 a domenica 16 dicembre, nei giorni feriali dalle ore 18 alle ore 23, mentre in quelli festivi dalle ore 10 alle ore 23. L’ingresso è completamente gratuito e sarà possibile parcheggiare nei dintorni del Castello o prendere la comoda navetta messa a disposizione dell’organizzazione, che partirà da Piazza San Giovanni Paolo II.

image_pdfimage_print

Scelgo la semplicità in tutte le sue forme. Più che apparire preferisco ESSERE.  Scrivere per me è dare un respiro più ampio alla mia esistenza, mi permette di fare ordine nei pensieri, mi si aprono nuovi scenari e si innesca un processo creativo. Le due parole che amo pronunciare di più sono MORENA e GABRIEL.

Lascia un commento