Comuni

NolaFestival XII Edizione: proseguono i concerti al Seminario Vescovile di Nola

Nola – Con la direzione artistica di Andrea Noferini, primo violoncello solista del Teatro dell’Opera di Roma,unanimemente considerato tra i più importanti violoncellisti della scena internazionale,  i concerti patrocinati dalla Regione Campania e dal Comune di Nola, organizzati dalla Fondazione “Amelia e Concetta Grassi” e dall’Associazione Musicale “Aldo Ciccolini” si distinguono e si impongono per l’altissima qualità artistica .

I primi tre appuntamenti hanno visto una larga partecipazione di pubblico che ha sottolineato con richieste di “fuori programma” entusiasmo e partecipazione; in particolare il concerto del 9 maggio, protagonisti Andrea Noferini al violoncello e Giulio Giurato al pianoforte, programma le Sonate di Brahms per violoncello e pianoforte, ha rivelato una qualità musicale e interpretativa dei solisti degna delle più importanti Sale da concerto: in effetti il programma era stato già eseguito ,poco più di un mese addietro, all’accademia Filarmonica di Verona e al Conservatorio G.B. Martini di Bologna.

Prossimo appuntamento, Salone del seminario Vescovile di Nola, via Seminario,53,  lunedì 16 maggio 2016, ore 19.30. Programma

 Clarinetto, Violoncello e Pianoforte

R.Schumann: Fantasie Stücke per Clarinetto e Pianoforte

Adagio e Allegro per Violoncello e Pianoforte

Clara Schumann: miniatura per Pianoforte solo

J.Brahms: Trio per Clarinetto, Violoncello e Pianoforte Op.114

Maurizio D’Alessandro, clarinetto

. Andrea Noferini, violoncello

 Elena Matteucci, pianoforte

 

Le attività già programmate proseguiranno con cadenza settimanale, per i prossimi lunedì , alla stessa ora , fino al 30 maggio, sempre nel salone del Seminario Vescovile di Nola. Programma completo sul sito della Fondazione

www.classicaonline.eu

e sulla pagina Facebook

 NOLAFESTIVAL XII EDIZIONE

 

Ingresso libero

Il 30 e 31 maggio, presso la Biblioteca di ricerca universitaria della Federico II, convegno sulla poesia del Novecento, nel corso del quale sarà presentato il poema di Aristide La Rocca “Frammenti”. L’opera poetica di Aristide la Rocca, del quale ricorre il decennale della scomparsa, fu apprezzata dai più eminenti critici tra cui ricordiamo Giorgio Barberi Squarotti  , Gabriele Catalano e Raffaele Giglio, presidente della giuria del Certamen intitolato al poeta.

La manifestazioni proseguiranno con la mise en scéne di “Scene Augustee”, il 10 luglio, nell’area della Basilica paleocristiana di Paestum, e con la premiazione della II edizione del Certamen, 23 ottobre 2016, Salone del seminario Vescovile, e del Premio Aristide La Rocca “Una vita per la cultura e per l’arte” al teatro Umberto di Nola, II Edizione- Prima edizione conferito ad Aldo Masullo- il 24 ottobre, con un concerto  dell’Orchestra Sinfonica Nova Amadeus diretto da Lorenzo Bizzarri, solista Andrea Noferini.

 

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print