Politica

Nola, si dimette il primo cittadino Geremia Biancardi

Nola, 10 Febbraio – Il sindaco di Nola Geremia Biancardi ha rassegnato le sue dimissioni. Eletto al secondo mandato era alla guida della Città dei Gigli da due anni e da poche ore ha lasciato la carica di primo cittadino. La goccia che ha fatto traboccare il vaso, l’enorme polverone alzatosi sulla questione “furbetti” che si è innescata nelle ultime settimane.

La scelta del primo cittadino si è concretizzata in mattinata nell’Ufficio di protocollo della segreteria del Palazzo comunale, a piazza Duomo. “Occorre un nuovo patto per Nola, che ci apra di più alla comunità e rilanci l’azione amministrativa e la tensione etica. In caso contrario sono pronto a chiudere anzitempo un’esperienza esaltante e comunque foriera di importanti risultati. Giunto a metà del mio secondo mandato amministrativo – spiega Biancardi  – sento il dovere nei confronti dei cittadini che in me hanno riposto fiducia, di prendere atto della necessità di cambiare passo e di imprimere un’accelerazione alle tante iniziative che abbiamo  posto in essere. “Efficenza, spirito di servizio, entusiasmo e condivisione. Mi aspetto – ha concluso il sindaco di Nola rivolgendosi alla maggioranza – una riflessione e una condivisione in questo senso. Contrariamente, senza rancore e con immutata stima, auguro ad ognuno buona fortuna e soprattutto a questa città ogni bene”.



Scisciano Notizie crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, Scisciano Notizie correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online e Scisciano Notizie ritiene che l'accuratezza sia ugualmente essenziale; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a redazione@sciscianonotizie.it

Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa