Comuni

Nola, l’Associazione Alibi inaugura la propria sede sociale

L’inaugurazione della sede sociale domenica 3 Luglio dalle ore 19.00  in Piazza M. C. Marcello.

 

Nola – Inaugurazione in forma di happening per la sede sociale di Alibi che è stata interamente arredata con oggetti wast art & deisgn, nel segno del riuso e della valorizzazione dei materiali e dell’ambiente. Soci e amici dell’associazione ‘occuperanno’ lo spazio con performance artistiche dalle arti grafiche alla musica; tra gli ospiti, Michele Acanfora, trombettista, autore, arrangiatore, membro del gruppo Jovine che parteciperà alla jam session prevista in serata.

 

“Nata da un’idea di aggregazione, portatrice di stimoli nuovi e nuove prospettive di crescita della collettività, l’Alibi si propone come lo spazio grazie al quale le esperienze e le proposte dei propri soci trovano canalizzazione e realizzazione: mostre fotografiche ed artistiche, musica, una libreria fornita, laboratori artistici per bambini, spettacoli musicali e teatrali, l’idea embrionale di una casa editrice: questo e molto altro è l’Alibi.

Il nome Alibi (dal latino ‘Altrove’), del resto, si propone di rendere immediatamente palese lo scopo dell’attività associativa: offrire a tutti coloro che ne frequentino i locali, un luogo che, prima di ogni altra cosa, offra una scelta alternativa ed ampia rispetto alle proposte di socialità attualmente  in essere sul territorio nolano.

Tra un bicchiere di vino ed un libro, tra una sessione musicale ed una mostra d’arte, l’Alibi è ‘di ferro’:  fare dell’aggregazione e dell’espressione artistica un momento di crescita e rinnovamento, per l’anima e per il corpo, ricaricando le batterie con la bellezza dell’alternativa: un luogo altro in cui sentirsi pienamente se stessi.

La serata sarà anche occasione per discutere e presentare idee per la programmazione delle attività da settembre prossimo. Appuntamento quindi per domenica 03 luglio dalle ore 19;00 presso Piazza M. Clodio Marcello (zona retrostante la villa comunale di Nola). Per gli assenti non ci sono ALIBI.”

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print