Cronaca

Nettuno, ubriaco e senza patente si schianta con auto: muore la figlia di 9 anni

Nettuno, 11 Agosto –  Un 39enne ha provocato questa notte la morte della figlia Nicole di 9 anni. L’uomo, da quanto emerso nelle ore successive, aveva un tasso alcolemico ben oltre la norma, viaggiava su un’automobile senza patente, revisione e contratto assicurativo.

L’uomo era già noto alle forze dell’ordine per precedenti di guida in stato di ebrezza, tant’è vero che dieci anni fa fu disposta la revoca della sua patente sempre per i medesimi motivi. Salva dall’impatto invece l’altra figlia più piccola di 7 anni ricoverata in ospedale. Il padre delle due bambine invece, è stato dimesso e portato al comando di polizia di Nettuno dove è stato interrogato e multato per eccesso di velocità, guida in stato di ebrezza, guida senza patente, veicolo non regolarmente coperto da contratto R.C.A., revisione del veicolo scaduta e non più rinnovata.

Ora sono partite le indagini al fine di accertare la presenza di elementi sufficienti per il capo di accusa addossatogli poiché in libertà, e cioè omicidio stradale. Tanto il dolore e la rabbia di amici e parenti nei confronti del 39enne il quale, una volta uscito dall’ospedale, è dovuto uscire dalla porta di servizio per non essere picchiato da amici e parenti accorsi in ospedale per avere notizie della piccola superstite di 7 anni.

image_pdfimage_print

Grande passione per la politica, vicino all’attualità, cerco sempre di offrire al lettore un prodotto quanto più oggettivo possibile e nella forma migliore. L’informazione prima di tutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *