Politica

NAVIGATOR, A. Cesaro (FI):”Monotematico? Ciarambini se la sbrighi con suo Ministro e suo Presidente Regione”

Napoli, 4 Settembre – “Il Movimento 5 Stelle vanta (si fa per dire) ancora oggi un ministro del Lavoro, Di Maio, ed è in coalizione con il Pd e quindi con De Luca. Dunque, non si capisce perché il consiglio regionale dovrebbe occuparsi dei navigator campani: la Ciarambino, se proprio ha necessità di un po’ di visibilità mediatica per nascondere l’imbroglio della finto-democrazia roussoniana, se la sbrighi col suo ministro e con il suo presidente di Regione”. Lo afferma il capogruppo regionale campano di Forza Italia Armando Cesaro commentando la richiesta di una convocazione straordinaria del Consiglio regionale della Campania da dedicare alla vicenda della mancata assunzione dei navigator in Campania.

“Del resto –  taglia corto Cesaro –, proprio oggi sulla stampa la capogruppo dei voltagabbana a 5 stelle non esita ad associare in un tutt’uno le presunte sfide per il Paese con quelle per la Campania: non c’è problema, dunque, aspettiamo questa la grande coalizione giallorossa al giudizio dei campani”.

“Quanto ai navigator, la verità è che dopo oltre un mese di pagliacciate su questa penosa vicenda, siamo di fronte ad una ennesima farsa di cui vergognarsi”, conclude Cesaro.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print