Comuni

Napoli, Vomero. Piazza Vanvitelli. Capodanno:”Dopo tre anni riparato lampione senza un braccio”

Capodanno:”Ma gli altri globi restano sporchi, coperti da escrementi e da erbacce”

 

Napoli, 2 Aprile – “Tanto tuonò che piovve – esordisce Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari, il quale proprio ieri, dopo una serie d’infruttuose segnalazioni, con una propria nota aveva riportato alla ribalta la vicenda di un lampione posto nella centralissima piazza Vanvitelli al Vomero, nei pressi dell’incrocio con via Bernini, che, da circa tre anni, pare a seguito di un corto circuito, era privo di uno dei tre bracci con relativo globo luminoso –. Stamani finalmente la ditta incaricata ha provveduto a posizione il nuovo braccio in sostituzione di quello che era stato rimosso circa tre anni fa “.

“Piazza Vanvitelli – ricorda Capodanno -, per la sua bellezza architettonica, ha rappresentato, sin dalla nascita, il cuore pulsante del quartiere collinare e, benché priva da alcuni anni a questa parte, nell’aiuola centrale, della storica palma secolare, morta a seguito dell’attacco del punteruolo rosso e poi sostituita con un’altra essenza arborea, mantiene in gran parte il fascino dello stile neorinascimentale della fine del 1800, quando la Banca Tiberina realizzò le principali strade e piazze del nuovo quartiere, tutte dedicate a importanti artisti che avevano lavorato anche a Napoli “.

“Gli attuali pali della pubblica illuminazione a tre luci – continua Capodanno –  sostituirono quelli precedenti a conclusione dei lunghi lavori per la realizzazione della stazione del metrò collinare, lavori durati dal 1980 al 1993, i quali modificarono, in gran parte, l’assetto dell’antica piazza “.

“Purtroppo – sottolinea Capodanno – la presenza del nuovo globo mette ancora di più in evidenza lo stato di abbandono nel quale versano gli altri, coperti da escrementi, principalmente di piccioni, che popolano in gran numero la piazza. In diversi casi la carenza di una manutenzione costante ed efficace ha prodotto addirittura la crescita di erbacce alla base di alcuni globi “.

“Ci auguriamo che, adesso che è arrivata la primavera, anche le operazioni di pulizia degli impianti di pubblica illuminazione, vengano effettuati in tempi rapidi  – conclude Capodanno –. Al riguardo ancora una volta invitiamo gli uffici preposti dell’amministrazione comunale partenopea a sollecitare la ditta incaricata ad attivarsi immediatamente, mettendo in atto tutti gli interventi manutentivi necessari “.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print