Comuni

Napoli, Via Tribunali: aggredito a scopo di rapina di primo mattino: 30 punti di sutura al pasticciere di un bar

Napoli, 21 Marzo – “Giovedì mattina, intorno alle 6,30, il pasticciere del Bar Mazz di via Tribunali è stato violentemente aggredito da un rapinatore che lo ha colpito così violentemente da procurargli lesioni, come ci è stato confermato dal proprietario del locale, che hanno richiesto trenta punti di sutura. L’assurdo è che la stessa persona aveva subito un’aggressione simile un mese fa da parte dello stesso malvivente”.

La denuncia arriva dal consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli. “Oramai via Tribunali e il centro storico sono una vera e propria polveriera. Il clima di insicurezza coinvolge cittadini e commercianti. Oltre alle rapine chi vive la realtà dei decumani deve fare i conti con le estorsioni, i furti nei negozi e le stese”.

“Un intervento deciso da parte dello Stato non è rinviabile – prosegue Borrelli -. Servono risposte certe e a breve termine. Il ministro Salvini ha promesso l’invio di rinforzi ma finora sono state solo chiacchiere. Servono nuove unità per far fronte all’ondata criminale che sta investendo Napoli e provincia”.   

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print