Comunicati

Napoli, Vesuvius Film Festival: premiato il regista Angelo Iannelli

Concorso di cortometraggi del sociale e delle arti

 

Napoli, 23 Dicembre – Sabato 22 Dicembre nella meravigliosa Villa Domi, si è svolta la premiazione finale dei vincitori della seconda edizione dell’Internacional Vesuvius Film Festival ,organizzata dall’Associazione Arteggiando in collaborazione con la casa di produzione SLY Production e con L’Accademia di Belle Arti di Napoli. Direttore artistico del Festival l’architetto Giovanna D’amodio, Presidente di giuria Dott. Silvestro Marino Presidente della SLY Production.

La manifestazione si è avvalsa di importanti patrocini morali: Regione Campania, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Città Metropolitana di Napoli, Comune di Napoli, Comune di Caserta, Accademia di Belle Arti di Napoli, Ans Campania, Associazione “Donne a Testa Alta” Associazione “A.M.M.I”Associazione “La Buona Sanità”Associazione “Vision Vittimologia” Associazione ASD Merididies Onlus, Villa Domi , Villa volpicelli e Duel Village Caserta.

Madrina del Festival à stata Marta Krevsum. Una vera vetrina di promozione socio culturale la manifestazione .Tra i vincitori a salire sul podio nella sezione” Arte e Territorio” l’attore e regista del cortometraggio “ Pulcinella Super eroe è con Noi” Angelo Iannelli , premiato per il cortometraggio sociale sul disastro ambientale, dove ha voluto riscuotere le coscienze mostrando l’altra faccia della terra dei fuochi, attraverso il personaggio che lo caratterizza” Pulcinella” con la seguente motivazione: Per la diffusione e sensibilizzazione sul tema sociale dell’inquinamento. 

L’artista commosso, ha ringraziato prima i collaboratori del cortometraggio : La Scuola IC3 di Caivano, Pio Angillotti per il montaggio e per la fotografia Salvatore Savariso poi l’organizzazione del Festival e i tantissimi presenti accorsi da ogni parte della nazione per l’importante evento, invogliando tutti a denunciare l’illegalità, affermando “ La terra è nostra madre, bisogna amarla e proteggerla, l’unica ferita deve esserci   e quella del solco dell’aratro del contadino per la semina.

 

          



Scisciano Notizie crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, Scisciano Notizie correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online e Scisciano Notizie ritiene che l'accuratezza sia ugualmente essenziale; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a redazione@sciscianonotizie.it

Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa